Pescara Jazz 2009: il rilancio dell’Abruzzo passa anche dalla buona musica

pescara-jazz-2009-021Che il Pescara Jazz fosse un appuntamento che qualifica e nobilita la cittadina abruzzese è fuori discussione, che resti intatto nelle sue fondamenta nonostante il periodo di difficoltà del post terremoto è un segnale importante.
Nel suggestivo scenario dello Sporting Hotel Villa Maria a Francavilla al Mare si è svolta la consueta presentazione dell’evento estivo dell’estate abruzzese.
Cosa ci si aspetta da questa 37esima edizione?
Dalla voce del presidente dell’evento, Lucio Fumo,  la manifestazione resterà ugualmente ricca ed interessante nonostante il periodo di crisi che attraversa la regione.
“Un rilancio che passa attraverso la cultura ed il turismo”
Ma in questa edizione per permettere di avere ospiti di caratura internazionali quali Simply Red che apriranno il programma passando per Chick Corea e George Benson sono stati tuttavia necessari dei “tagli”.
Dal “Jazz in città” che pure nelle scorse stagioni ha riscosso un sempre maggior numero di presenze e stimatori alla mostra fotografica alla presenza della stampa internazionale.
Una scelta purtroppo “inevitabile” che è stata motivata quale risposta per mantenere in vita la storica manifestazione musicale, tenendola sempre ai livelli eccelsi che nel corso degli anni le hanno permesso di farsi apprezzare in Italia come all’estero.
Per Paola Marchegiani c’è stata l’occasione per ricordare gli albori della manifestazione, l’emozione delle prime edizioni e il celebre articolo della Repubblica “A Pescara canzonetta è una parolaccia”, dove veniva messo in risalto del carattere colto e fine del genere jazz.
pescara-jazz-2009-031Anche per il presidente del Consiglio Regionale Nazario Pagano, intervenuto per le conclusioni parla del Jazz come di un’opportunità ulteriore per mostrare la voglia di ripresa:
“L’Abruzzo deve rinascere, torna a vivere e deve essere visitato dai turisti perché ha molto da offrire”

“l’Abruzzo non è solo terremoto”

“il popolo degli appassionati di musica a Pescara è un popolo dal palato fine”.

La rinascita dell’Abruzzo dunque passa anche attraverso eventi culturali come il Festival del Jazz.

pescara-jazz-2009Vediamo nel dettaglio il programma:

lunedì 13 luglio – SIMPLY RED

venerdì 17 luglio – CHICK COREA e ROY HAYNES TRIO featuring DANILO PEREZ & JOHN PATITUCCI

sabato 18 luglio – GEORGE BENSON (An unforgettable tribute to Nat King Cole) con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica di Pescara

domenica 19 luglio – AHMAD JAMAL e MAURIZIO ROLLI (“ROLLI’S TONES” BIG BAND featuring PETER ERSKINE E BOB MINTZER)

per info e prenotazioni è possibile documentarsi cliccando qui

Pescara Jazz 2009: il rilancio dell’Abruzzo passa anche dalla buona musica ultima modifica: 2009-05-23T15:47:28+00:00 da Direttore