Pescara sconfitto in amichevole dal Fano (1-2)

Amichevole Pescara - Fano 1-2

Biancazzurri in vantaggio con un rigore di Mancuso nel primo tempo, poi rimonta marchigiana. La cronaca e il tabellino del match

PESCARA – Sconfitta a sorpresa del Pescara in amichevole con il Fano con i marchigiani che si impongono all’Adriatico 1-2 in rimonta. Biancazzurri in vantaggio nella prima frazione con un rigore trasformato da Mancuso, poi gli ospiti agguantano il pari con Mascone e nella ripresa pervengono al pari con Acquadro. Pescara a tratti compassati e in alcuni tratti ha cercato di tenere vivo il gioco, ma di fronte ha trovato un avversario agguerrito che ci ha tenuto a non sfigurare, riuscendoci a pieno. Il Pescara ritrova gli ex Epifani, Vetturini, Da Silva, e Selasi.

La cronaca

Al 4’ una punizione di Del Sole sfiora la traversa. Replica il Fano al 6’ con Selasi dalla distanza che manda di poco alto. Al 9’ sugli sviluppi di un angolo Sosa di testa impegna Fiorillo che blocca in due tempi. Al 15’ Mancuso appoggia per Kanoutè che manda malamente a lato. Al 17’ Ferrante riceve dalla destra, si gira ma non centra lo specchio della porta. Ma al 23’ il Pescara passa in vantaggio: atterramento in area di Celli su Antonucci ed il direttore di gara assegna la massima punizione ai biancazzurri, il penalty viene battuto e trasformato da Mancuso. Al 32’ lo stesso Mancuso ruba palla a Celli, ma la sua conclusione non impensierisce Sarr. Al 38’ il pareggio del Fano con una gran conclusione di Mascone dai 20 metri che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Al 43’ cross di Vetturini dalla destra per Da Silva che impegna severamente Fiorillo che smanaccia in angolo.

Nella ripresa all’11’ Marras riceve un appoggio, la sua conclusione è parata da Sarr. 1’ dopo replica il Fano con Acquadro che mette in mezzo per Cernaz che manda a lato. Al 21’ Morselli appoggia per Acquadro che spara alto. Al 23’ buona incursione di Morselli che non inquadra lo specchio della porta. Al 28’ Fano in vantaggio con una conclusione di prima intenzione di Acquadro che batte Castrati. Al 34’ Cernaz smista per Acquadro il cui tirocross termina sul fondo. Al 37’ si rifà vivo il Pescara con Marras che allunga per Del Sole che cerca di mettere in mezzo, ma anticipa Sarr. Al 40’ sassata di Melegoni che va alta. Al 44’ una punizione di Kanoutè scheggia l’incrocio dei pali. In chiusura Morselli approfitta di un disimpegno sbagliato, la sua conclusione termina di poco a lato.

Tabellino

Pescara (4-3-3): Fiorillo, Balzano, Gravillon, Perrotta, Crecco, Kanoutè, Machin, Brugman, Antonucci, Del Sole, Mancuso A disposizione: Castrati, Farelli, Cofani, Scognamiglio, Pierpaoli, Martella, Palmucci, Marafini, Melegoni, Capone, Marras, Monachello Allenatore: Pillon

Alma Juventus Fano (3-5-2): Sarr, Celli, Konatè, Sosa (13’ st Morselli), Vetturini, Tascone, Selasi, Lazzari, Setola, Ferrante (8’ st Mancini), Da Silva A disposizione: Mariani, Diallo, Maloku, Magli, Ndiaye, Scimmia, Cernaz, Acquadro Allenatore: Epifani

Arbitro: Di Martino (sezione di Teramo)

Assistenti: Chiocchi (sezione di Foligno) e Macaddino (sezione di Pesaro)

Reti: 23’ pt Mancuso (rig.), 38’ pt Tascone, 28’ st Acquadro

Ammoniti: nessuno

Espulsi: nessuno

Note: recupero 0’ pt 3’ st, angoli 2-3 per il Fano, spettatori 400 circa

Foto tratta dalla pagina Facebook del Fano

Pescara sconfitto in amichevole dal Fano (1-2) ultima modifica: 2019-01-13T19:43:14+00:00 da Francesco Rapino