Maggio, 2017

13mag21:00Così non può continuare (Prova Aperta)

Così non si può continuare

Ancora

Info sull'evento

Un lavoro sperimentale di traduzione teatrale che esplora problematiche dei generi, degli amori, del queer e della violenza, in un mondo, quello attuale, saturo di guerre d’estrema crudeltà.
Abbiamo collegato testi e frammenti di tre geniali personalità della drammaturgia internazionale per creare un Atto Teatrale in grado di enunciare un discorso politico-artistico.
Qui si riproducono le voci che emergono incontenibili dell’amore e la rabbia di un mondo che si cerca di mantenere ancora nascosto.
Con i loro scritti politicamente provocatori ed esteticamente trasgressivi, Gambaro (Uno ama come può), Lemebel (Parlo in nome della mia differenza) e Kane (Monologo di A –Febbre-, 4.48 Psicosis) ci hanno ispirato nella realizzazione di due monologhi, una poesia dialogata ed alcuni frammenti che insieme compongono questa nuova performance.

Regia: Marta Cocco
Traduzioni: Marco Masciantonio
Interpreti: Luigia Cornacchia, Simona Matina
Suoni: Stefano D’Elia
Visual art: Diego Bocchini

Orario

(Sabato) 21:00

Location

Piccolo Teatro Guascone Pescara

via dei Marsi, 41 Pescara

X
X