Agosto, 2021

14ago21:3023:30Antonello Venditti in concerto a Francavilla al mare

Quando

(Sabato) 21:30 - 23:30

Dove

Lungomare Francavilla

Lungomare Francavilla al Mare

Informazioni sull'evento

Sabato 14 agosto Antonello Venditti sarà in concerto all'Arena del Mare di Francavilla al mare. Il live avrà inizio alle ore 21.30.

Nato a Roma (sotto il segno dei Pesci) l’8 Marzo 1949, Antonello Venditti si avvicina alla musica sin da giovanissimo. Dopo un primo periodo trascorso a prendere lezioni di pianoforte, Antonello matura un approccio più personale e inizia a scrivere canzoni, la prima delle quali è “Sora Rosa”. E’ lui stesso a presentarla agli amici del Folkstudio, il prestigioso ritrovo romano dell’allora nascente circuito folk impegnato giovanile come Giorgio Lo Cascio e Francesco De Gregori. Con loro Venditti inizia ad esibirsi in pubblico e a fare i suoi primi giri di concerti e con Francesco De Gregori nel 1971 realizza l’album Theorius Campus, nel quale ognuno dei due artisti ha a disposizione una facciata.

Dopo il successo di “Roma Capoccia”, Antonello Venditti si trasferisce a Milano per incidere il suo primo vero album come solista, L’orso bruno. Sfegue il primo cambio di etichetta della sua carriera, che lo porta dalla IT alla RCA, allora un porto d’approdo per tutti i cantautori più innovativi della scena musicale italiana. E proprio per la RCA Venditti incide in due giorni e due notti uno dei suoi album migliori, Le cose della vita, che prende il titolo da una delle sue più belle canzoni.A quel disco segue un album decisamente più difficile e poco premiato come Quando verrà Natale, nonostante la presenza di buone canzoni come “Campo De’ Fiori”, “A Cristo”, “Marta” e la title-track.

Per un nuovo album bisogna invece aspettare fino all’anno successivo quando esce Lilli disco fortunatissimo che arriva al numero uno in classifica. Nel 1976, all’ICMESA di Severo si verifica una fuga di gas altamente tossico, la diossina: il disastro ecologico e la tragedia umana che ne seguirono provocarono in Venditti una reazione che finì nell’album Ullalà, forse quello dai toni più arrabbiati e sgradevoli. Il ritorno sulle scene discografiche avviene con un nuovo contratto discografico ed un nuovo album Sotto il segno dei Pesci, che lo riporta in vetta alla classifiche.

L’anno successivo esce Buona domenica è l’album che rispecchia un momento di travaglio personale con canzoni amare come “Donna in Bottiglia” e “Stai con me”, accanto a nuovi classici della produzione di Antonello come la canzone che dà il titolo all’album e “Modena”.

Nel 1982, arriva nei negozi Sotto la pioggia l’album che segna il debutto dell’etichetta discografica di Venditti, la Heinz Music. Dalla vittoria dello scudetto della Roma nasce il primo live della sua carriera Circo Massimo, che contiene uno splendido inedito “Grazie Roma”, un nuovo omaggio alla sua città e alla sua squadra. L’anno successivo per i fans di Venditti arriva Cuore album impreziosito da canzoni come “Ci vorrebbe un amico”, “Notte prima degli esami”, “L’Ottimista” ecc.

Dopo un anno è la volta di una colonna sonora, quella per il film “Troppo Forte” di Carlo Verdone e di nuovo album di studio, Venditti e segreti. Il percorso musicale prosegue con un album molto fortunato, In questo mondo di ladri. Ma Venditti non si ferma un attimo e torna sulle scene con Benvenuti in Paradiso, album che bissa il grande successo del suo predecessore vendendo quasi un milione e mezzo di copie.Passano tre anni di silenzio prima di rivedere Antonello Venditti in azione con un nuovo album di studio Prendilo tu questo frutto amaro che contiene la Hit Ogni volta.

Dopo il tour, per Antonello è ora di realizzare un sogno che accarezza da molto tempo: incidere le proprie canzoni accompagnato da un’orchestra sinfonica.nNasce così Antonello nel Paese delle Meraviglie, rilettura dei suoi principali classici insieme alla Bulgarian Simphony Orchestra di Sofia, diretta dal maestro Renato Serio.

Il 24 Settembre del 1999 esce  Goodbye Novecento, un album che affronta le principali tematiche di fine millennio, rispondendo a dubbi e perplessità con la passione e la fiducia negli uomini da sempre care a Venditti. Nel Novembre 2000 Antonello Venditti pubblica per la prima volta un disco che raccoglie tutte le sue più belle canzoni d’amore, intitolato Se l'amore é amore record di vendite nelle compilations (oltre 500.000 copie).

Ad Ottobre 2003 Venditti pubblica dopo circa quattro anni un nuovo album da studio Che fantastica storia é la vita. Il 24 Novembre 2006 esce Diamanti, e dopo un anno i suoi fans si vedono regalare un nuovo studio album Dalla pelle al cuore.

Il 2009 è un anno importante per Antonello che celebra la sua straordinaria carriera quarantennale e il suo sessantesimo compleanno con uno special doppio CD, collezione delle sue canzone più famose tutte dedicate alle donne. Dopo un 2010 di concerti in giro per l’Italia, il 2011 è l’anno di Unica, nuovo disco di inediti che vedrà la luce alla fine di novembre. Il 6 novembre 2012 esce nei negozi TuttoVenditti, un'antologia di tre cd con 15 brani ciascuno che ripercorrono la quarantennale carriera del cantautore.

Nel 2014 il cantautore romano propone un tour di 18 date intitolato "70.80 Ritorno al Futuro" nel quale ripropone alcuni dei suoi pezzi più famosi degli anni '70 e '80 . Il giorno del suo 66º compleanno pubblica il singolo Cosa avevi in mente come anteprima dell'album Tortuga, uscito il 21 aprile 2015. Il 4 dicembre 2015 esce un cofanetto comprendente il doppio CD live del concerto allo Stadio Olimpico di Roma, il DVD col filmato dello stesso concerto e l'album originale Tortuga.Il 7 settembre 2018 esce in radio Sfiga, che anticipa l'uscita, fissata al 21 settembre, di "Sotto il segno dei pesci - 40º anniversario", Il 7 febbraio 2019, dopo 19 anni, torna come ospite al Festival di Sanremo, voluto dal direttore artistico Claudio Baglioni.