Home » Eventi Abruzzo » Seminari » Educare per combattere l’alcolismo: l’impegno del comune nelle scuole

Educare per combattere l’alcolismo: l’impegno del comune nelle scuole

di Andrea Russo

ciclo di incontri nelle scuole su dipendenze e ludopatie Dal 20 febbraio al via un ciclo di dibattiti 

PESCARA – Da Venerdì 20 Febbraio avrà inizio un ciclo di dibattiti presso le scuole pescaresi sul tema dell’alcolismo. Il primo incontro si terrà presso l’Istituto tecnico Manthonè. La preside dell’Istituto, Antonella Sanvitale, ha detto che l’incontro sarà gestito dagli studenti stessi sotto forma di assemblea d’istituto. Le date e i luoghi degli incontri successivi saranno presto resi noti.

La presidente della commissione comunale per le pari opportunità Tiziana Di Giampietro, il presidente della commissione consiliare “sport e sanità” Adamo Scurti e l’assessore alle politiche sociali Giuliano Diodati hanno convenuto sull’esigenza di arginare il fenomeno dell’alcolismo giovanile, che è in aumento insieme ad altri tipi di dipendenza, come quelle da internet, da videogiochi, da computer, da telefonini e da gioco d’azzardo.

Pescara ciclo di incontri nelle scuole su dipendenze e ludopatieUn rappresentante dell’associazione alcolisti anonimi, che in quanto tale n0n ha voluto fornire il suo nome nè farsi fotografare, ha sostenuto che l’età del primo contatto con gli alcolici si registra spesso a 10-11 anni, e che molti si rivolgono agli “Alcolisti anonimi”  tardi, dopo che molti danni sono avvenuti e in genere dopo i trent’anni di età.

Ha anche fornito due numeri per chi avesse bisogno di aiuto: 335/1949584 e 800/411406, specificando che gli alcolisti anonimi si autofinanziano e le prestazioni di aiuto psicologico e d’altro genere sono gratuite. Negli incontri con le scolaresche sarà presente anche una psicologa tirocinante di alcologia presso una struttura ospedaliera.

Educare per combattere l’alcolismo: l’impegno del comune nelle scuole ultima modifica: 2015-02-18T16:07:01+00:00 da Andrea Russo