Coppa Italia, Isernia-Renato Curi Angolana 0-1: nerazzurri ai quarti di finale

Isernia-Renato CuriLa squadra sarda del Lanusei sarà la prossima avversaria

ISERNIA – Successo di misura della Renato Curi Angolana sul campo del comunale “Lancellotta” a Isernia. 1-0 il punteggio finale grazie ad una rete di Pirelli all’11’ del primo tempo. La squadra nerazzurra si qualifica per i quarti di finale della Coppa Italia dilettanti fase nazionale dove affronterà il Lanusei, squadra militante nel campionato di eccellenza sarda. Queste le parole del tecnico D’ Eustacchio a fine partita: “Risultato arrivato con due ottime prestazioni dei miei ragazzi. Adesso testa al campionato e successivamente ci concentreremo per la gara di Coppa”.

IL MATCH – Parte subito in salita l’ incontro per l’ Angolana che è costretta al cambio visto l’ infortunio di Emanuele De Luca su un fallo di Carbone. A freddo entra Forlano. Lo stesso centrocampista è fondamentale sul vantaggio ospite. Meraviglioso passaggio filtrante per Pirelli che entra in area e calcia battendo l’ incolpevole Scalia. L’ Angolana, vittoriosa nella gara di andata, mette subito in cassaforte il risultato. Isernia colpito e affondato. Nella prima frazione di gioco la squadra molisana non crea alcun pericolo ad Angelozzi e compagni, mentre l’ Angolana, alla prima occasione, affonda e passa in vantaggio.

Nella ripresa l’ Isernia ha l’ occasione per pareggiare immeIsernia-Angolana 0-1diatamente i conti. Buonanno entra in area e viene buttato giù da Remigio. Per il sig. Acampora è calcio di rigore. Dal dischetto va lo stesso Buonanno ma calcia sopra la traversa. La prima mezz’ ora della ripresa non regala emozioni. L’ Angolana gestisce il vantaggio e l’ Isernia cerca di arrivare in porta ma ogni tentativo viene vanificato dall’ attenta retroguardia adriatica. Santilli ci prova al 29’ minuto con un tiro dal limite dell’ area ma la traiettoria si spegne sul fondo. L’ Isernia prova a salvare l’ onore ma Angelozzi nega la gioa a Buonanno che, da pochi metri, si vede deviare in corner la sua conclusione.

TABELLINO

ISERNIA: Scalia (42’ s.t. Di Pilla), Laurelli (19’ s.t. Rea), Tuccia, Santilli, Sabatino, Pepe, Mingione, Carbone, Bonanno, Panico (1’ s.t. Damizia), De Vizia. A disposizione: Guglielmi, Esposito, Grasso, Fontana. All. Pierluigi De Bellis

R.C. ANGOLANA: Angelozzi, Miani, Ricci, Di Camillo, Mottola, Remigio, De Luca E (7’ p.t. Forlano), Cipressi (20’ s.t. Lib Alizadeh), Pirelli (32’ s.t. Ferrari,) Farindolini, De Luca A. A disposizione: Berardi, Carpegna, Agnellini, Di Domizio. All. Ercole D’ Eustacchio

Arbitro: Sig. Acampora (Ercolano)

Reti: 11’ p.t. Pirelli (A)

Ammoniti: 21’ p.t. Carbone (I); 33’ p.t. Santilli (I); 1’ s.t. Remigio (A); 3’ s.t. Di Camillo (A); 29’ s.t. De Vizia (I); 32’ s.t. Sabatino (A).

Coppa Italia, Isernia-Renato Curi Angolana 0-1: nerazzurri ai quarti di finale ultima modifica: 2015-02-18T23:04:04+00:00 da Redazione