Home » Sport » Arti marziali » Casalbordino, successo per la manifestazione di Arti marziali

Casalbordino, successo per la manifestazione di Arti marziali

di Marina Denegri

Più di 100 atleti partecipanti all’evento fortemente voluto dal Presidente nazionale della KTI Rocco Sergio Tullio

Arti marziali Casalbordino

CASALBORDINO – Una bellissima manifestazione sportiva di Arti Marziali si è svolta domenica 11 febbraio 2024 a Casalbordino (CH) con più di 100 atleti partecipanti, un evento fortemente voluto dal Presidente nazionale della Kombat team international (KTI) (tra le più prestigiose federazioni di Arti Marziali a livello nazionale e internazionale) M° Rocco Sergio Tullio.

La manifestazione si è svolta in due parti:

– multistage di tante discipline marziali (Muay Thay, Kick boxing, Sanda, Karatè, Kung fu stili Huug Gar, Wing Chun e Vietnamita, poi K1,MMA ,Jujitsu)
– -Trofeo Victorem con le su menzionate discipline.

Tra i premiati nella categoria Kick Boxing-Sanda brillano gli atleti della asd Niwa Kai di Pizzoli (AQ)

Andi Biolaru (Medaglia D’oro),
Giovanni Ruggeri (Medaglia D’argento),
Elettra Cicchetti (Medaglia D’oro),
Silvestro Sette (Medaglia D’oro).

Subito dopo il multistage, dove ha partecipato anche il giovanissimo nuovo atleta della Niwa Kai Samuele Cardarelli. si sono svolti i combattimenti di Kick Boxing, Sanda e le altre discipline.

Commenta soddisfatto il M° Andrea Petrelli, coordinatore regione Abruzzo di Kung fu e Sanda della KTI e presidente della Niwa Kai che durante lo Stage ha diretto uno stage di Wing chun e Qi Gong: “Una domenica di fuoco che ci ha regalato dei momenti emozionanti, faccio i miei complimenti ai miei ragazzi, sono stati fantastici.

Giornate come questa con la presenza di Maestri d’eccellenza nel panorama nazionale e internazionale fanno benissimo al nostro movimento,

Ringrazio in particolare il Maestro Rocco per la perfetta organizzazione e tutto lo staff della KTI. Concludo con una breve riflessione. Oggi con i tempi drammatici che stiamo vivendo sapersi difendere è tutto e prendere qualche scoppola in gara non è nulla rispetto a quello che potrebbe accadere in strada tra baby gang, coltelli, risse a Scuola e violenza dappertutto ma è proprio qui, sul tatami o sul ring, viso a viso, guantone contro guantone che si forgia il carattere, ecco la base della Difesa Personale”.

Casalbordino, successo per la manifestazione di Arti marziali ultima modifica: 2024-02-12T17:47:05+00:00 da Marina Denegri