Montesilvano, celebrati ieri i primi matrimoni all’aperto

primo matrimonio in spiaggia a Montesilvano

I due riti sono stati svolti nella giornata di domenica 10 settembre 2017 rispettivamente in spiaggia e nel verde del parco Le Vele

MONTESILVANO (PE) – Nella giornata di ieri, domenica 10 settembre 2017, si sono svolti a Montesilvano i primi due matrimoni all’aperto. Il primo rito civile si è svolto in spiaggia, il secondo al Parco Le Vele all’aperto della città. Due coppie hanno deciso di unirsi in matrimonio a due passi dal mare, sulla spiaggia di Montesilvano e immersi nel verde del parco Le Vele. Marco e Monica hanno scelto la spiaggia libera tra l’hotel Sea Lion e lo stabilimento Tamanaco, mentre Luca e Antonietta hanno preferito il parco Le Vele.

Il presidente della Commissione Cultura, Alessandro Pompei ricorda:

«Con l’approvazione in Consiglio Comunale del regolamento per l’utilizzo degli spazi e delle sale comunali abbiamo voluto offrire ai montesilvanesi una più ampia possibilità di scelta per celebrare il proprio giorno più bello. Questo progetto mette a disposizione dei cittadini le bellezze del territorio. É anche un modo per sentirsi più protagonisti della propria città, di riappropriarsi degli spazi comuni e godere dei panorami che la città ci offre. L’atmosfera che si crea con un rito civile all’aperto è decisamente suggestiva ed emozionante. Gli sposi e gli invitati vivono quel momento con partecipazione, coinvolgimento e calore».matrimonio al Parco Le Vele di Montesilvano

QUALI SONO LE LOCATION ALL’APERTO?

Quattro i luoghi all’aperto sul territorio comunale che potranno essere scelti da giovani coppie per celebrare le proprie nozze. Si tratta del parco Le Vele, del pontile “Largo Trattato di Maastricht” e delle due spiagge libere, tra l’hotel Sea Lion e lo stabilimento Tamanaco, e tra gli stabilimenti La Riviera e Rosa dei Venti.

Il regolamento prevede che siano gli sposi a posizionare eventuali strutture mobili, quali gazebo o passerelle, oltre ad addobbi floreali e decorazioni che dovranno essere rimossi dopo la cerimonia.