Chieti, 6° Edizione Puliamo la Città

Puliamo la città2015Giampietro: “Il progetto del 26 e 27 settembre intende sviluppare l’appartenenza alla collettività ed il rispetto per il proprio territorio”

CHIETI – L’Amministrazione Comunale di Chieti ha aderito anche quest’anno alla manifestazione “Puliamo il Mondo 2015” che si svolgerà nelle giornate di venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 settembre 2015, in collaborazione con ANCI e Legambiente e con il prezioso contributo del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi, coordinato da Carmela Caiani, che ha fortemente sostenuto la partecipazione all’iniziativa

La manifestazione, cui parteciperanno le Scuole primarie e secondarie di 1° grado cittadine, sarà dedicata al tema “Liberiamo dai rifiuti e dall’indifferenza i centri storici e le periferie delle nostre città”. Nel dettaglio, le giornate di venerdì 25 e sabato 26 settembre, saranno dedicate alla cura di un’area della città. In particolare, ogni scuola “adotterà” un luogo nelle proprie vicinanze per pulirlo e curarlo, attività che gli alunni, coadiuvati dai docenti, porteranno avanti per tutto l’anno scolastico.

Domenica 27 settembre la manifestazione si sposterà alla Villa Comunale a partire dalle ore 9.30 e coinvolgerà l’intera città. Si formeranno due percorsi che attraverseranno i luoghi più caratteristici del centro storico. Durante il percorso, i cittadini potranno adoperarsi per ripulire le strade e raccogliere i rifiuti in buste della spazzatura.

PERCORSO DEI DUE GRUPPI:

1° GRUPPO:
Villa Comunale: piazza della fontana,via Paolucci, via Pianell, via Dei Celestini (istituto Magistrale), via Ravizza, via Spaventa, via Priscilla, via Vitacolonna, (chiesa di San Gaetano), via Gizzi,via Vezio Marcello,
Piazza G. B. Vico, Corso Marrucino, piazza Valignani, via Asinio Pollione, Piazza San Giustino.

2° GRUPPO
Villa Comunale: piazza della fontana, Viale IV novembre, Piazza Trento e Trieste, Corso Marrucino, Vicolo Real Liceo, Via Cauta, Via Carlo De Lellis, Via Mater Domini, Largo De Laurentiis, Piazza Umberto I, Piazza Valignani , Corso Marrucino, Via dei Germanesi, Via Hernici, Piazza San Giustino.

DURANTE IL PERCORSO:

ragazzi e genitori devono pulire, raccogliere tutto lo sporco che incontrano per strada
distribuire ai passanti il decalogo del cittadino civile
documentare con foto e video lo stato di degrado delle strade e l’inciviltà dei cittadini; le scuole con tale materiale potranno autonomamente produrre documentazione attraverso cartelloni o altri strumenti audiovisivi.

«Il progetto intende sviluppare l’appartenenza alla collettività ed il rispetto per il proprio territorio – ha dichiarato l’Assessore Giampietro – prendendo coscienza che ognuno di noi deve sentirsi responsabile dei beni della collettività mediante comportamenti da attuare costantemente. La manifestazione è un’occasione per coinvolgere i ragazzi sul tema del rispetto dell’ambiente e della cosa pubblica insegnando loro quanto importante sia la cura del nostro territorio, un pezzo del nostro e del loro mondo».

«Come Amministrazione crediamo fortemente in queste iniziative – ha dichiarato l’Assessore Bevilacqua – perché si inquadrano in un progetto più ampio di natura educativa. Pregio di questa iniziativa è la responsabilizzazione dei ragazzi in un’ottica per la quale il mondo si tiene pulito a partire dalla propria città con la consapevolezza che è casa nostra. Come scritto nel programma di governo, questa Amministrazione Comunale ha la ferma volontà di indirizzare il massimo sforzo nei confronti dei giovani che rappresentano il futuro ed ai quali dobbiamo consegnare un ambiente migliore di come l’abbiamo trovato. L’auspicio è che, anche in un momento difficile come questo, la risposta da parte delle scuole e dei cittadini sia ampia, avendo come unico scopo il bene comune».

Di seguito, l’elenco delle Scuole partecipanti e dei luoghi che verranno curati nelle giornate di venerdì 25 e sabato 26 settembre 2015

– ISTITUTO COMPRENSIVO 1: Scuole Nolli; S. Andrea – Spazio esterno edificio scolastico S. Andrea

– ISTITUTO COMPRENSIVO 2: Scuole Via per Francavilla; Via Arniense, Madonna del Freddo; Corradi; Vicentini-Della Porta – Parco giochi Tricalle, Piazza Matteotti; Parco de Curtis, Quartiere Santa Maria

– ISTITUTO COMPRENSIVO 3: Scuole Via Amiterno, Via Lanciano – Parco giochi adiacente Via Amiterno; Giardino e strade adiacenti scuola di via Lanciano.

– ISTITUTO COMPRENSIVO 4: Scuole Mezzanotte; Ortiz – Traversa di via Teramo, Piazza Carafa, Via Vasto, Via Marino da Caramanico, Via de Meis, Via de Virgiliis.

– CONVITTO NAZIONALE G.B.VICO: Tempietti romani, Via Marco Vezio Marcello.