Bellante inaugura la Comunità educativa per Minori

DSC_7701Collemoro di Bellante  grande festa per la nuova realtà educativa!

BELLANTE (TE) –  La Cooperativa sociale  L’Agorà d’Italia inaugura una nuova Comunità educativa  per Minori  il prossimo 24 ottobre alle ore 16 alla presenza del Sindaco di Bellante Mario Di Pietro, del Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, dell’assessore regionale alle Politiche sociali Marinella Sclocco e l’assessore del Comune di Bellante alle Politiche sociali Viviana Di Febo. 

La Comunità sarà  attiva 24 ore su 24, 365 giorni all’anno e rappresenta  un servizio di affido temporaneo offerto ai Servizi Sociali delle amministrazioni locali, del Ministero di Grazia e Giustizia e dei Tribunali per i Minorenni con il quale si garantisce idonea accoglienza a minori ed agli adolescenti che necessitano di un percorso comunitario che permetta loro di reintegrarsi adeguatamente nella società.

DSC_7738La Comunità è in grado di accogliere 10 minori (più 2 di prima accoglienza) per i quali la permanenza nella famiglia di origine sia temporaneamente impossibile. I minori vengono accolti sulla base di un provvedimento ovvero tramite intervento dell’Autorità giudiziaria o dei servizi sociali del Comune competente.

La Comunità si propone di assicurare un rapporto solido con il territorio cittadino promuovendo altresì iniziative rilevanti sul piano affettivo, cognitivo e della socializzazione per favorire la graduale conquista dell’autonomia e del protagonismo da parte delle persone ospitate nella struttura. I minori frequentano attività sportive, ricreative e culturali, promosse sia all’interno della rete che la Comunità ha attivato nel territorio, sia al suo esterno.