Beach Basket 3contro3: a Roseto finali in “rosa” questa sera

ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE) – Da giovedì 15 a sabato 17 luglio, si sta svolgendo, sulla spiaggia del litorale rosetano, il sesto torneo Beach Basket 3contro3. La caratteristica del torneo è il fatto di essere tutto al rosa, da qui il nome RSBB Pink. Ad assicurare lo spettacolo ci saranno le migliori atlete del circuito nazionale che si affronteranno per conquistare l’accesso alle finali nazionali in programma a Chianciano Terme dal 23 al 25 luglio prossimi. Le gare si terranno, dalle ore 21, presso il Roseto Sport Village, allestito al Lido Azzurra sul lungomare nord.

E’ previsto il gran successo come quello avuto da precendente edizione, secondo l’Assessore Ferdinando Perletta:

La passata edizione, con le finali Nazionali ha riscosso un grande successo  e la formula di questa edizione riservata solo alle donne sarà un sicuro richiamo per tanti appassionati e curiosi.

Queste le parole del Sindaco Franco Di Bonaventura che si dice soddisfatto dell’iniziativa che coinvolge anche il tema della solidarietà:

Siamo orgogliosi di ospitare nella nostra città un Torneo che grazie alla sua formula, riesce ogni anno a far giocare la pallacanestro nelle piazze, sui lungomari e nei centri storici, andando in mezzo alla gente. È una formula vincente a cui Roseto Sportiva aggiunge il tema della Solidarietà sensibilizzando quindi tantissimi giovani ai valori più importanti.

Al Torneo di Beach Basket è legata infatti anche una raccolta di fondi a favore di Action Aid International, l’associazione che si occupa di adozioni a distanza. Tutti potranno contribuire con una piccola o grande donazione con cui si potranno garantire i beni essenziali a tanti bambini in difficoltà.

Sottolinea il Presidente dell’associazione, Cristian Quaranta:

Roseto Sportiva Beach Basket è la nostra manifestazione principale e rappresenta l’essenza stessa della nostra Associazione. C’è dentro tutta la passione di un gruppo che crede nella forza dell’aggregazione, nello sport e nella solidarietà. Poter portare avanti il nostro progetto di adozioni a distanza, continuando a regalare da sei anni divertimento e spettacolo alla nostra città ed ai suoi turisti, oltre che ai partecipanti, è la nostra soddisfazione più grande. Sono davvero fiero di rappresentare un gruppo che, dentro e fuori dal web, mette in circolo con generosità e passione il proprio tempo e le proprie capacità umane e professionali, al servizio di un progetto così bello.