Teramo: “Musica nei chiostri”, domani, il primo appuntamento

TERAMO – L’ Orchestra da Camera “Benedetto Marcello” di Teramo proporrà domani, 14 luglio alle ore 21.15 a Teramo, presso il Chiostro di S.Giovanni , il  primo appuntamento della XVII edizione di “Musica nei chiostri”, rassegna concertistica ideata dalla omonima Associazione e sostenuta dalla Regione Abruzzo, Provincia di Teramo, Fondazione Tercas e i Comuni interessati.

Sette gli appuntamenti complessivi di “Musica nei chiostri 2010” con programmi che spaziano dalla musica antica a quella del nostro tempo,ambientati in siti suggestivi e carichi di storia.Il 2010 è un anno ricco di anniversari che il programma di questo primo concerto cercherà di sintetizzare proponendo le arie più belle tratte dagli intermezzi di G. B. Pergolesi unitamente a pagine strumentali di Scarlatti, Wolf e Barber.
Saranno protagonisti della serata l’Orchestra da Camera “Benedetto Marcello”, il maestro Sandro Naglia  in qualità di direttore e la soprano Manuela Formichella.

Sandro Naglia come tenore ha esordito nel 1987 al Teatro Carcano di Milano ne El retablo de Maese Pedro di Falla, e nel 1989 si è distinto nel Vespro della Beata Vergine di Monteverdi diretto da J. E. Gardiner a Londra. Da allora ha cantato in Europa, America, Asia e Oceania. Nel 2000 ha intrapreso lo studio della direzione d’orchestra sotto la guida di Pasquale Veleno,  perfezionandosi in seguito con Nicola Samale, Dominique Rouits e, in Bulgaria, con Deyan Pavlov. Come direttore ha esordito nel 2001 con il Combattimento di Tancredi e Clorinda di Monteverdi. Da allora ha diretto musiche di Vivaldi, Pergolesi, Mozart, Beethoven, Weber, Schubert, ?ajkovskij, Dvo?ak, Stravinskij. Nel 2007 ha diretto L’Orfeo di Monteverdi allo Spring Early Music Festival di Melbourne.

Solista nelle arie pergolesiane sarà Manuela Formichella, soprano brillante, che si è diplomata in canto presso il Conservatorio “A.Casella” de L’Aquila e nel luglio 2006 in musica vocale da camera presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma. E’ specializzata nel repertorio buffo femminile. Finalista al Concorso Internazionale “Lirico d’Abruzzo” e “F.P.Tosti” di Ortona, vincitrice del Concorso “Cascinalirica ’92” per il quale ha inciso un CD dedicato al repertorio musicale del sorriso e vincitrice per il ruolo di Despina al Concorso “S. e G. Giacomantonio” ed. 1998 al Teatro Rendano di Cosenza, ha debuttato nel “Così fan tutte” di Mozart sotto la direzione di P.Maag e la regia di M.Scaparro. Si e’ esibita inoltre in concerti con particolare riguardo al repertorio cameristico in numerose città italiane. Nel 2005 ha inciso un CD di arie e duetti del compositore abruzzese Antonio di Jorio. E’ laureata con il massimo dei voti in pedagogia presso l’Università degli studi dell’Aquila. Attualmente è docente di Canto al Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara.

Teramo: “Musica nei chiostri”, domani, il primo appuntamento ultima modifica: 2010-07-13T17:39:03+00:00 da Donatella Di Biase