Teramo, incontro tra Comune e Camera di Commercio

Teramo incontro cciaa

D’Alberto: “Vanno tutelati sul territorio il ruolo e la funzione della Camera di Commercio, creando le occasioni perché si rafforzino le Camere locali”

TERAMO – Questa mattina, in municipio, il Sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto ha incontrato il Presidente della Camera di Commercio Gloriano Lanciotti e il vice Segretario Generale dello stesso organismo, dott. Salvatore Florimbi. Per l’amministrazione era presente anche l’assessore al commercio Antonio Filipponi.

L’incontro ha fornito ad entrambe le parti l’occasione per ribadire la comune volontà di attivare azioni sinergiche, volte a favorire una concreta ripresa della attività commerciali e artigianali, ormai necessarie, come sostenuto dal Sindaco e dal Presidente, per consentire alla città di Teramo quella rivitalizzazione non solo attesa ma anche indispensabile.

Sono state così gettate le basi per avviare forme di collaborazione basate sulla condivisione di programmi, iniziative, proposte che possano tradursi in impulsi sia alla rinascita del commercio e delle attività produttive sia alla rifioritura di una vitalità urbana che conferisca al capoluogo una nuova dimensione di dinamismo e centralità.

Come prima forma operativa à stata varata l’idea della istituzione di una commissione tecnico-istituzionale, mai costituita prima, composta dai due enti e capace di favorire una collaborazione interistituzionale che potrà fungere da nucleo aggregativo per organismi quali le associazioni di categoria e l’Università; tale organismo, recuperando un piano marketing già esistente ma mai applicato, avrà la finalità di studiare modalità e schemi da mettere in campo per realizzare una progettualità che implichi sia il versante dell’offerta di manifestazioni sia quello della riqualificazione urbanistica e avvincente degli operatori commerciali. Sintonia anche sulla indicazione manifestata dal Sindaco di predisporre un nuovo Piano Urbano del Commercio.

Il Sindaco si dichiara soddisfatto dell’incontro e lo stesso Presidente della Camera di Commercio rimarca come da questo primo contatto sia ora possibile avviare le attività operative che renderanno il rapporto tra Comune e Ente camerale particolarmente fecondo. Questo anche in ragione della ritrovata intenzione della città di tornare ad assumere il ruolo concreto di capoluogo, recuperando attribuzioni, operatività e attività capaci di farne aggregatore e stimolo per l’intero territorio.

Il Sindaco D’Alberto dichiara che “Vanno tutelati sul territorio il ruolo e la funzione della Camera di Commercio, creando le occasioni perché si rafforzino le Camere locali, autentiche istituzioni che sostengono anche gli enti locali, nella loro azione di sviluppo e ammodernamento delle realtà produttive territoriali”.

Teramo, incontro tra Comune e Camera di Commercio ultima modifica: 2018-10-12T17:28:16+00:00 da Redazione