Tango, al via la nuova stagione di Teratango

Dal 1° ottobre parte la nuova stagione 2018 – 2019 dai maestri Esposto e Porfiri, tra le novità la “Cittadella del Tango”: in cosa consiste?

tango Alessandro SaraTERAMO – Il primo ottobre prossimo Teratango inaugura ufficialmente la stagione 2018-2019 di Tango Argentino. Tra le novità, la “Cittadella del Tango”, che vedrà la luce in una località della costa, dove verranno proposti eventi musicali, culturali e di spettacolo. Teratango si appresta ad iniziare l’anno didattico in collaborazione con i ballerini internazionali Alessandro Esposto e Sara Porfiri (nella foto), affiancati dai i maestri stabili nelle attività didattico-culturali, che saranno svolte nelle sedi di Teramo,  Nereto, Giulianova Lido e Roseto degli Abruzzi.

Si rinnova per il diciottesimo anno consecutivo l’impegno di Teratango volto alla divulgazione del tango argentino, attraverso attività didattiche, incontri culturali e momenti di socializzazione, ideati per incontrare le esigenze di un pubblico sempre più attento e vasto.

Non mancheranno i classici appuntamenti con il CaravanTango, per spostarsi insieme verso città tanguere, oltre all’incontro settimanale Tangobar dedicato all’ascolto musicale e alla lettura di libri.

Presente sul territorio abruzzese e marchigiano dal 2001, l’Associazione teramana ha dato vita ad un’intensa stagione estiva con la seconda edizione del  Teratango Summer Festival. Migliaia di tangueros e turisti hanno animato i tantissimi eventi realizzati sulla costa teramana e nella cornice di Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno.

Per informazioni: tel. 389.9626444 o centrostudi@teratango.it

Tango, al via la nuova stagione di Teratango ultima modifica: 2018-09-30T23:34:19+00:00 da Redazione