Stazione di Vasto: interventi per evitare il declassamento

VASTO (CH) – Durante la seduta del Consiglio provinciale di ieri, tenutasi presso la sala consiliare del Comune di Vasto, Etelwardo Sigismondi, consigliere provinciale del Pdl,  alla presenza dell’assessore regionale ai trasporti Giandonato Morra, è intervenuto contro il declassamento della stazione.

Nelle sue parole l’intenzione di battersi per il potenziamento delle infrastrutture che sono parte integrante di un più ampio progetto di sviluppo del territorio, non limitato alla sola zona di Vasto ma esteso anche ad altri comuni del comprensorio della provincia di Chieti. Questo in risposta ad alcune decisioni prese di recente da Trenitalia e non condivise.

Così Sigismondi ringrazia l’Assessore regionale ai Trasporti, Giandonato Morra per aver preso a cuore il problema e per essersi attivato per trovare una soluzione:

Ci auguriamo che la sinergia messa in campo a tutti i livelli istituzionali per salvaguardare la stazione di Vasto San Salvo spinga la Direzione di Trenitalia a rivedere le proprie scelte, e per il futuro ad investire maggiormente sul nostro scalo ferroviario.

Stazione di Vasto: interventi per evitare il declassamento ultima modifica: 2010-02-19T14:54:09+00:00 da Direttore