Sanità, Villa Pini. Prof. Michele Lepore: “i compensi per il lavoro già svolto vanno elargiti al più presto”

Di seguito riportiamo le dichiarazioni del prof. Lepore a proposito della situazione dei lavoratori di Villa Pini:

COMUNICATO STAMPA

“SANITA’. RIALZATI ABRUZZO: I LAVORATORI DI VILLA PINI VANNO PAGATI”.

Dichiarazioni del Coordinatore Regionale di Rialzati Abruzzo, Prof. Michele lepore.

“La revoca delle convenzioni alle strutture sanitarie del gruppo Angelini va condivisa perché è impossibile che i lavoratori non vengano pagati da mesi e mesi”. E’ l’opinione del coordinatore regionale di Rialzati Abruzzo, Michele Lepore, che appoggia, la proposta avanzata dell’Assessore Regionale alla Sanità , Lanfranco Venturoni, ben vista dalla Cgil.

“La situazione economica dei lavoratori delle strutture che fanno capo ad Angelini sta diventando insostenibile e rischia di avere effetti devastanti sugli stessi nuclei famigliari. I compensi per il lavoro già svolto vanno elargiti al più presto e chiediamo uno sforzo a tutti i soggetti interessati affinché questa pesantissima situazione di stallo non continui a ricadere sulle famiglie. Un appello più in generale, continua Lepore, va rivolto alla stessa Regione perché trovi il modo di sveltire le procedure di pagamento e che si abbiano i tempi certi di erogazione, almeno per coloro che lavorano svolgendo le prestazioni per conto dell’ente pubblico”.

Il Coordinatore Regionale
di Rialzati Abruzzo – Michele Lepore

Sanità, Villa Pini. Prof. Michele Lepore: “i compensi per il lavoro già svolto vanno elargiti al più presto” ultima modifica: 2009-05-14T21:39:33+00:00 da Direttore