Home » Eventi Abruzzo » “Risuona”, due concerti alla riscoperta della musica femminile dell’800: ecco quando

“Risuona”, due concerti alla riscoperta della musica femminile dell’800: ecco quando

di Marina Denegri

Risuona

Un concerto si terrà il 30 novembre presso la Pinacoteca Barbella di Chieti, l’altro il 1 dicembre presso l’Auditorium Cerulli a Pescara

CHIETI – Si chiama RISUONA il progetto di riscoperta e valorizzazione del repertorio di donne compositrici dell’Ottocento abruzzese e non, realizzato dall’Associazione Identità Musicali col contributo di Fondazione Banco di Napoli. Due incontri fra giovedì 30 novembre e venerdì 1 dicembre, rispettivamente a Chieti e Pescara. Un’occasione per restituire al pubblico una parte del repertorio classico poco frequentata in sala da concerto, quello femminile, con un’attenzione particolare alle figure dimenticate dalla storia della musica.

Dopo alcuni mesi di ricerche e un finanziamento speciale a sostegno del progetto, l’Associazione presenta per la prima esecuzione moderna alcuni brani di Teresa Seneké, misteriosa compositrice teatina di metà ‘800, scomparsa a soli 27 anni. Accanto a queste scoperte, l’esecuzione del Trio per violino, violoncello e pianoforte di Clara Wieck Schumann, rimasto fra i pochi riferimenti nel repertorio cameristico composto da donne.

Due serate, in due città diverse, Chieti e Pescara, per rendere omaggio al genio dimenticato e poter ascoltare brani di rarissima esecuzione. La prima serata si terrà giovedì 30 novembre alle ore 17.30, presso la Pinacoteca Barbella di Chieti. La seconda sarà a Pescara il giorno successivo, venerdì 1 dicembre ore 20.30, presso l’Auditorium Cerulli.

Le interpreti, scelte da Identità Musicali fra giovani musiciste meritevoli under 35, sono Medea Kalantarava al violino, Margherita Paci al violoncello e Laura Sebastiani al pianoforte. Il progetto le ha viste anche al fianco della nota concertistica Beatrice Rana per uno studio intensivo del repertorio, fra le poche interpreti accreditate delle opere di Clara Wieck Schumann in Italia.

Entrambe le serate l’ingresso sarà libero e gratuito, con prenotazione consigliata su Billetto (oppure tel. 3926909148).

L’iniziativa è resa possibile dal finanziamento di Fondazione Banco di Napoli per l’avviso 2 del 2022, di cui Identità Musicali è stata unica assegnataria in Abruzzo. L’associazione ha lavorato in collaborazione con Fidapa Sez. Chieti e Auditorium Cerulli per la realizzazione dei due appuntamenti.

“Risuona”, due concerti alla riscoperta della musica femminile dell’800: ecco quando ultima modifica: 2023-11-28T13:25:52+00:00 da Marina Denegri