Provincia di Pescara, Agenda 21: presentate le iniziative di sostenibilità ambientale

Presentato il pieghevole sulle tematiche inerenti le attività di Agenda 21 Locale, destinato alle scuole e ai Comuni

PESCARA – E’ stato presentato ieri in Provincia il nuovo pieghevole sulle tematiche oggetto delle attività di Agenda 21 locale e destinato a tutte le scuole e ai Comuni della provincia di Pescara. Erano presenti all’incontro l’assessore all’Ambiente Mario Lattanzio, e Ugo Esposito, coordinatore del gruppo di lavoro che affianca la Provincia nelle attività di sensibilizzazione e comunicazione di Agenda 21.

Nel presentare il documento, l’assessore Mario Lattanzio ha ricordato le scelte finora messe in campo dall’amministrazione provinciale per la salvaguardia dell’ambiente ed ha detto:

la raccolta differenziata  è uno dei nostri principali obiettivi, dal momento che le percentuali di raccolta per il riutilizzo delle materie e il riciclo sono ancora troppo basse. Lavoreremo riferendoci alla regola delle 5 R: riduzione, raccolta differenziata, riutilizzo, riciclo, recupero. Ma per ora stiamo definendo anche un sistema per incentivare gli “acquisti verdi”, con la pubblicazione di un manualetto per tutti i Comuni e stiamo lavorando ad un piano di gestione ambientale che possa condurci, a breve, alla registrazione Emas, per avviare una serie di politiche attive sul territorio verso la sostenibilità ambientale.

Il pieghevole affronta diverse tematiche, oggetto delle attività di Agenda 21 Locale della Provincia di Pescara. In dettaglio è stata rivolta particolare attenzione all’attività di sensibilizzazione nelle scuole, poiché si è ritenuto fondamentale coinvolgere gli alunni e gli insegnanti in una attività di informazione sui principali “meccanismi” di partecipazione alla individuazione di scelte condivise per lo sviluppo sostenibile del nostro territorio; al tema della mobilità, per individuare iniziative per la riduzione del traffico e dell’inquinamento causato dai mezzi di trasporto; alla definizione e approvazione di una politica sugli acquisti verdi, con la quale la Provincia ha manifestato la propria volontà di avviare un percorso mirato alla sostenibilità ambientale dei propri consumi; all’ipotesi di creare uno specifico sportello informativo sulle procedure inerenti la valutazione ambientale strategica, sia per quelle di competenza provinciale, sia per quelle comunali; al tema delle politiche energetiche insieme alla Regione Abruzzo e delle altre tre Province abruzzesi, con cui si è svolta la Campagna di educazione e comunicazione sulle Fonti Energetiche Rinnovabili e l’Uso Razionale dell’Energia denominata “Abruzzo Rinnovabile”.

Il pieghevole, stampato in 10.000 copie, è stato appositamente confezionato come un manifesto, nel quale vengono riportate tutte le date del calendario delle date sostenibili, ossia degli eventi internazionali dedicati alla sostenibilità.

Ha detto Ugo Esposito:

a breve  riprenderà il nuovo corso delle attività del gruppo di lavoro di Agenda 21, con l’informazione e la sensibilizzazione sulle tematiche della raccolta differenziata dei rifiuti e della diffusione di strumenti volontari di sostenibilità”.

Pescara, 22 luglio 2010

Provincia di Pescara, Agenda 21: presentate le iniziative di sostenibilità ambientale ultima modifica: 2010-07-23T17:20:12+00:00 da Gulizia Leonello