Pianella: all’Università della Terza Età si riaprono i libri

Inaugurato il VII Anno Accademico

PIANELLA (PE) – Lo scorso 21 ottobre presso la Sala Consigliare del Comune di Pianella si è svolta la cerimonia d’inaugurazione dell’anno accademico 2009-2010 dell’Università della Terza Età che può vantare sette anni di presenza.

Le lezioni che inizieranno il 29 ottobre e termineranno il 27 maggio del 2010, si svolgeranno ogni giovedì pomeriggio, alle ore 16, presso il Centro sociale ex Asilo Sabucchi e verteranno  su materie quali letteratura, filosofia, religione, medicina, geografia e temi di attualità.

Alla cerimonia di inaugurazione sono intervenuti il preside dell’Istituto Tecnico Aterno di Pescara Eliseo Marrone che ha trattato il tema ‘Pianella nel 1500 e 1600’e il sindaco di Pianella Giorgio D’Ambrosio che, dopo l’esibizione del Coro Argento Vivo, ha salutato i presenti dicendo:

Pianella tocca un nuovo traguardo: avviare per il settimo anno consecutivo l’Università della Terza Età, con un numero sempre crescente di iscritti, è un orgoglio per il nostro territorio che ha saputo prestare la giusta attenzione a tutte le fasce della popolazione, partendo dai nostri ‘nonni’ che, dopo una vita di lavoro e sacrifici, hanno il diritto di vivere una ‘terza età serena e attiva. L’Università è un Organismo che riesce a coinvolgerli, affrontando le tematiche più varie dell’attualità. L’Istituzione che da sette anni sosteniamo rappresenta solo uno degli impegni della nostra amministrazione nel settore cultura, che rappresenta da sempre una delle nostre priorità.

All’evento, oltre all’on. D’Ambrosio e il prof.Marrone, hanno partecipato anche l’assessore alla Cultura Vincenzo Pace, il nuovo rettore dell’Università della Terza Età Lucio Oronzo e  il presidente dell’Associazione ‘Cultura e Terza Età’ Onlus Antonino Fabbrocino il quale ha affermato :

L’Università della Terza Età è ormai una realtà ben radicata nel tessuto sociale di Pianella, una realtà che ha ben saputo dimostrare la propria finalità: favorire la socializzazione tra coloro che, ormai in pensione, rischiano di essere estromessi dal mondo produttivo e dagli scambi culturali. Il nostro compito si esprime, invece, proprio attraverso lo stare insieme, lo scambiarsi opinioni ed esperienze di vita, una finalità che porteremo avanti nonostante le difficoltà che ogni giorno si fanno più grandi per la riduzione dei contributi da parte degli Enti locali, necessari per la nostra sopravvivenza

La prima lezione di giovedì 29 ottobre sarà tenuta dalla dottoressa Licia Mampieri che  discuterà il tema ‘Detti popolari nella società contadina e pastorale’.

Pianella: all’Università della Terza Età si riaprono i libri ultima modifica: 2009-10-23T17:56:04+00:00 da Annarita Ferri