Home » Sport » Calcio » Serie B » Pescara-Virtus Lanciano: le probabili formazioni

Pescara-Virtus Lanciano: le probabili formazioni

di Davide Luciani

Pescara-Virtus-Lanciano-a-centrocampoQuesta sera allo Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia si gioca il derby abruzzese

PESCARA – Anticipo tutto abruzzese quello della 16esima giornata del campionato di Serie B. Pescara e Lanciano si affronteranno questa sera alle ore 20.30 allo Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia.

QUI PESCARA – Il tecnico del Pescara, Marco Baroni, fino a oggi ha fatto allenare i suoi a porte chiuse. L’allenatore dei biancazzurri deve fare a meno di Maniero, Župarić, Lazzari e Pucino squalificati, e probabilmente di Boldor, convocato benché alle prese con un infortunio. Bjarnason invece è rientrato nella lista all’ultimo momento nonostante i problemi a una caviglia che in settimana lo hanno costretto ad allenarsi a parte.

Questi i convocati del Pescara: Aldegani, Calore e Aresti; Vitturini, Bunoza, Boldor, Grillo, Ćosić, Pesoli, Salamon e Zampano; Appelt, Bjarnason, Selasi, Torreira e Memushaj; Sowe, Da Silva, Melchiorri, Pasquato, Politano e Pogba.

Baroni pare orientato a confermare il 4-4-2 visto nelle ultime gare. Al fianco di Melchiorri dovrebbe giocare Pasquato. In difesa, Cosic dovrebbe giocare terzino destro con Pesoli che formerà la coppia centrale insieme a Salamon. Zampano dovrebbe essere confermato come ala sinistra.

QUI LANCIANO – Per la trasferta di Pescara l’allenatore della Virtus Lanciano, Roberto D’Aversa, deve rinunciare a Thiam, squalificato, oltre che all’infortunato Cerri. Dovrebbe farcela Mammarella, che in settimana ha svolto alcune sedute di allenamento a parte.

Questa la lista dei convocati: Aridità, Nicolas e Brănescu; Aquilanti, Mammarella, Troest, Amenta, Conti, Ferrario e Nunzella; Vastola, Paghera, Grossi, Di Cecco, Bačinovič, Agazzi e Pinato; Turchi, Monachello, Piccolo, Fioretti e Gatto.

D’Aversa non cambia il suo 4-3-3. In avanti dovrebbe scoccare l’ora di Monachello, supportato da Gatto e Piccolo, mentre, a centrocampo, ci sarà il trio Vastola-Paghera-Di Cecco. In difesa, l’unico dubbio è relativo a Mammarella. Se il capitano non dovesse farcela, sarà dato spazio a Nunzella.

PROBABILI FORMAZIONI:

Pescara-Lanciano (28 novembre, ore 20.30):

PESCARA: (4-4-2) – Aresti; Cosic, Pesoli, Salamon, Grillo; Politano, Memushaj, Appelt Pires, Zampano; Pasquato, Melchiorri. All. Baroni.

Indisponibili: Brugman,  Fiorillo, Milicevic, Venuti, Caprari, Nielsen.

LANCIANO: (4-3-3) – Nicolas; Aquilanti, Troest,  Ferrario, Mammarella;  Vastola, Paghera, Di Cecco; Piccolo Monachello, Gatto. All. D’Aversa.

Indisponibili: De Vita, Cerri

LEGGI ANCHE: Pescara-Lanciano: il derby di Iaia

Pescara-Virtus Lanciano: le probabili formazioni ultima modifica: 2014-11-28T15:50:19+00:00 da Davide Luciani