Pescara, spiagge libere: da oggi tornano i cani da salvataggio

PESCARA – Riprende, oggi, sulla spiagge libere di Pescara  ,dalle 9.00 alle 13.30,  il servizio di vigilanza con i cani della Scuola Italiana cani da salvataggio Abruzzo. I “cani-bagnino” saranno 8 labrador con i relativi accompagnatori ,volontari a costo zero per l’amministrazione comunale che ancora una volta celebra la perfetta collaborazione con il Terzo settore.

L’assessore alla Protezione civile Berardino Fiorilli nel corso della conferenza stampa convocata ,ieri,  per illustrare la ripresa dell’iniziativa, già lanciata lo scorso anno, alla presenza di Mariangela Di Michele, presidente della Sics Abruzzo, ha detto:

obiettivo dell’attività è quello di aumentare il livello di sicurezza e di attenzione sulle nostre spiagge libere, avvalendoci del prezioso aiuto dei nostri amici a ‘quattrozampe’, cani specializzati, addestrati a salvare persone che si trovano in difficoltà in acqua, animali che lavorano e vengono preparati per un anno intero per arrivare a garantire un servizio di due mesi.

Ha spiegato Di Michele:

lo  scorso anno abbiamo lavorato molto sulla prevenzione, ora punteremo sul connubio tra cane e conduttore, e i protagonisti saranno gli addestratori più giovani, ma già professionalmente preparati. Nell’estate 2009 l’iniziativa ha riscosso un successo incredibile tra i bambini, ma anche tra le famiglie che erano più tranquille nel vedere i propri piccoli fare il bagno in mare con accanto il ‘cane-bagnino’. Sulla spiaggia vedremo 8 unità cinofile, ossia cani con il relativo conduttore, due donne e 6 uomini, e soprattutto Labrador, una razza particolarmente adatta al nostro mare che, nelle operazioni di soccorso, richiede l’utilizzo di cani leggeri, veloci e scattanti, mentre il Terranova è più utile in operazioni al largo.

Hanno aggiunto l’assessore Fiorilli e la Presidente Di Michele:

il servizio si svolgerà ogni fine settimana e nei giorni festivi, a partire da domani e sino a fine agosto,o, se l’estate dovesse protrarsi, anche fino a settembre , dalle 9 alle 13.30, ossia nel periodo di maggior afflusso di turisti in spiaggia e, ovviamente in acqua. Sei gli interventi di soccorso effettuati la scorsa estate, sintomo del perfetto funzionamento dell’opera di prevenzione; quest’anno contiamo di lavorare ulteriormente per educare l’utente a un corretto uso del mare.

Pescara, spiagge libere: da oggi tornano i cani da salvataggio ultima modifica: 2010-07-03T02:56:58+00:00 da Donatella Di Biase