L’Aquila, IX anniversario del sisma: le iniziative per la commemorazione

L'Aquila IX anniversario sismaL’AQUILA – “Noi siamo la memoria che abbiamo e la responsabilità che ci assumiamo. Senza memoria non esistiamo”. Con questa frase dello scrittore Josè Saramago, il Comune dell’Aquila intende ricordare il nono anniversario del sisma.

Le iniziative commemorative sono state presentate questa mattina nel corso di una conferenza a palazzo Fibbioni, a cui hanno preso parte il sindaco Pierluigi Biondi, l’assessore alla Cultura Sabrina Di Cosimo, Antonietta Centofanti e il dott. Vincenzo Vittorini, in rappresentanza delle associazioni dei familiari delle vittime.

La fiaccolata in ricordo delle 309 vittime, a cura dai Comitati dei familiari e del Comune dell’Aquila, partirà il 5 aprile alle 22,30 da via XX settembre, con raduno alle ore 22.00 presso il bivio con via XXV aprile, farà una sosta presso la ex Casa dello Studente, per arrivare quest’anno alla Villa Comunale, dove avverrà la lettura dei 309 nomi. Una delegazione dei Comitati dei parenti delle vittime deporrà poi una corona di fiori a Piazzale Paoli.

Seguirà la Messa presso la Chiesa di San Giuseppe Artigiano, presieduta da Mons. Petrocchi, Arcivescovo Metropolita dell’Aquila e la veglia di preghiera aspettando le 3.32, quando i rintocchi della campana della Chiesa di Santa Maria del Suffragio ricorderanno le vittime del sisma.

Per il deflusso del corteo, l’AMA metterà a disposizione dei bus navetta gratuiti, che partiranno dal terminal di Collemaggio dalle 00.15 fino alle 3.45 con il seguente percorso: viale Cencioni, viale Croce Rossa, via Beato Cesidio, via Paolucci, viale Corrado IV, viale Croce rossa, via Cencioni, Terminal.

Tra le iniziative commemorative l’assessore Di Cosimo ha voluto porre l’accento sul “Concerto in memoria dei 309 angeli”, a cura dell’Assessorato alla Cultura, che si terrà sabato 7 aprile all’Auditorium del Parco. A partire dalle 16.30 si alterneranno sul palco alcune associazioni musicali. La Corale Armonie d’Argento, diretta dal M° Gabriella Manilla, eseguirà alcuni brani scelti del repertorio di canzoni aquilane. Parteciperà all’esibizione Rossana Crisi Villani, con opere tratte dal suo repertorio. La Direzione artistica dell’esibizione è affidata al M° Dante Sorrentino

Alle ore 17.30 si esibiranno Le Cantrici d’Euterpe insieme all’Aquila Altera Ensemble, sotto la direzione musicale di Maria Antonietta Cignitti, con “Troppo perde ‘el tempo. Devozione e spiritualità nelle città medievali”. Alle ore 18.30 sarà la volta dell’Orchestra degli studenti del Conservatorio “Casella” dell’Aquila e delle studentesse di canto. Sotto la direzione del Maestro Aurelio Canonici seguiranno il Pianto antico: Lo Stabat Mater di Pergolesi e altre pagine celebri in ricordo della notte del 6 aprile 2009. Parteciperà Tiziana Colaianni Pezzopane che leggerà testi tratti da “E la terra ti sia lieve”.

L’Aquila, IX anniversario del sisma: le iniziative per la commemorazione ultima modifica: 2018-04-04T13:34:11+00:00 da Redazione