L’Aquila, dal 5 al 9 dicembre la rassegna: “Musica e Letteratura”

La XXIV edizione sarà dedicata  a Luigi Pirandello (150°anniversario della nascita) e a Totò (50° anniversario della morte).Gli eventi si svolgeranno presso l’Auditorium Shigeru Ban del Conservatorio A.Casella 

L’AQUILA – L’Associazione Musicale “Athena” ha organizzato anche quest’anno in collaborazione con l’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DELL’AQUILA (Dipartimento di Scienze Umane), con il CONSERVATORIO A.CASELLA DELL’AQUILA e con il T.S.A .la rassegna “MUSICA E LETTERATURA” giunta alla XXIV edizione.

Nonostante le difficoltà economiche che il mondo della cultura sta attraversando e le associazioni culturali in particolare, si è voluto fare ogni sforzo per non perdere la continuità di questa iniziativa che ha sempre ottenuto entusiastici consensi,suscitando l’interesse del pubblico e contemplato il coinvolgimento di importanti figure rappresentative del mondo musicale a livello solistico,sia lirico che strumentale e letterario con la presenza di critici musicali ,musicologi molto conosciuti e con l’apporto significativo dei docenti dell’Università dell’Aquila.

Anche in questa edizione , come lo scorso anno ci si è avvalsi anche della collaborazione del Conservatorio A.Casella .

L’Edizione verrà realizzata dal 5 al 9 dicembre all’Auditorium Shigeru-ban del Conservatorio incentrata sul rapporto tra Musica e Letteratura del 900 e dedicata a due personaggi rappresentativi del mondo della letteratura, del teatro e della musica PIRANDELLO E TOTO’ di cui ricorrono gli anniversari rispettivamente 150° della nascita e 50° della morte.

Un parallelismo appunto tra Pirandello e Totò, dal momento che legate  al personaggio Totò, ci sono dimensioni teatrali ,letterarie e musicali.Toto’ non fu solo il grande attore che tutti conosciamo. Fu anche un grande poeta dialettale ed un ottimo compositore di liriche per canzoni che conobbero il successo non solo nella sua patria ma anche oltre le frontiere nazionali.

Tutti conoscono il fenomeno della canzone Malafemmena, ma non sanno che Totò fu autore di ben 40 canzoni. Totò ne scriveva sia le parole che la musica. Totò in teatro ha interpretato infatti La Patente e l’Uomo la bestia e la virtù di Pirandello .

Si può dire che Totò nasce nella letteratura o meglio che lascia che la vita si rappresenti nella sua sfaccettatura con le maschere e con gli specchi, come Pirandello che traccia ironia e recita sulla dimensione dell’ ironia. D’altro canto Pirandello scrittore e drammaturgo rivela un interesse per la musica , come d’altra parte in molti scrittori della sua epoca, sporadico e marginale ma continuo e puntuale, nonostante quelle testimonianze che sembrano raccontarci invece un Pirandello schivo e quasi refrattario o imbarazzato nella collaborazione con musicisti.

La rassegna avrà inizio il 5 dicembre (Pirandello e Totò un incontro letterario) un confronto tra lo stile dei due personaggi in rapporto alla loro visione della musica ,del teatro e della letteratura, con la partecipazione della vocalist ALESSIA MARTEGIANI e del chitarrista MAURIZIO DI FULVIO che svolge attività concertistica su scala mondiale la critica specializzata lo considera tra i chitarristi più interessanti della scena internazionale.

La prolusione verrà svolta dal prof.MASSIMO FUSILLO docente di letteratura presso l’Università degli studi di L’Aquila. L’Attore alberto Santucci che collabora con il Teatro Stabile D’Abruzzo leggerà brani tratti dalle novelle di PIRANDELLO e dalle poesie di TOTO’

Il 7 dicembre la prof.ssa PAOLA CIARLANTINI docente del Conservatorio A.Casella e dell’Università di Macerata disserterà su Pirandello e Casella con la partecipazione del violinista ANTONIO COLICA primo violino dell’Orchestra A.Scarlatti di Napoli con all’attivo 1000 concerti e registrazioni RAI( Concerto di Beethoven e di Alban Berg) e della pianista SIMONETTA TANCREDI che svolge attività concertistica in Italia e all’estero collaboratrice del m° RICCARDO MUTI alla Scala di Milano.Casella infatti ha scritto un balletto ,successivamente una suite e una trascrizione per violino pianoforte dalla novella “La Giara “di Pirandello.

Il 9 dicembre il terzo e ultimo appuntamento con la prolusione della prof.ssa DORIANA LEGGE docente di storia del teatro dell’Università degli studi di L’Aquila sarà incentrato sul rapporto tra (TOTO’la musica e la letteratura napoletana da CROCE A EDUARDO) .

Verranno eseguite oltre a musiche di compositori contemporanei ai personaggi descritti , Il bellissimo notturno op.70 di Giuseppe Martucci ), nel quale è possibile ravvisare una cantabilità crepuscolare e sensuale ,la Tarantella del compositore napoletano del primo novecento Michele Esposito e anche le più belle canzoni napoletane interpretate dai più grandi tenori (Malafemmena ovviamente e poi Dicitincello Vuje,Voce e notte,I te vurria Vasà,Torna a Surriento,O surdato nnamurato,Passioneetc.

L’esecuzione sarà affidata al tenore FABIO ANDREOTTI che svolge attività lirica nei maggiori teatri italiani e stranieri si è esibito in tutto il mondo al Teatro La Fenice di Venezia,al Teatro dell’ Opera di Roma, all’auditorium di S.Cecilia a Roma, al Colon di Buenos Aires, al Suntory Hall di Tokyo, al Teatro dell’Opera del Cairo, alTeatro dell’ Opera Art Center di Seul, all’Harward University Boston, teatro Gomes di Vitoria (Brasile), alla Ciaikowsky Hall di Mosca..Dal 2011 ogni anno si esibisce in recitals alla prestigiosa Svetlanovky hall alla Dom Musik di Mosca fino ad oggi.

Ospite speciale nel festival di musica classica a Berlino 2013-2014-2015.
Si esibirà con l’Orchestra da camera Aquilana diretta dal m° Carmine Gaudieri

PROGRAMMA DELLA RASSEGNA AUDITORIUM SHIGERU BAN DEL CONSERVATORIO A.CASELLA DELL’AQUILA

Martedì 5 dicembre-ore 17,30
PIRANDELLO E TOTO’ un inContro letterario

ALESSIA MARTEGIANI voce
MAURIZIO DI FULVIO chitarra
Musiche di E.De Curtis,A.Viana,S.d’Esposito,E.di Capua,A.Piazzolla,H.Villa –Lobos,A.C.Jobim
Intervento dell’attore ALBERTO SANTUCCI
Prolusione del prof.MASSIMO FUSILLO Università degli studi L’Aquila
Giovedì 7 dicembre- ore 17,30
PIRANDELLO E CASELLA UNA CONGIUNZIONE FATALE TRA TEATRO E MUSICA
ANTONIO COLICA violino
SIMONETTA TANCREDI pianoforte
Musiche di G.B. Pergolesi,N.Rota,I.Strawinki e A.Casella
Prolusione della prof.ssa PAOLA CIARLANTINI Conservatorio “A.Casella” L’Aquila
Sabato 9 dicembre ore 17,30
TOTO’,La MUSICA,IL TEATRO e LA LETTERATURA NAPOLETANA DA CROCE A EDUARDO
ORCHESTRA DA CAMERA AQUILANA
FABIO ANDREOTTI Tenore CARMINE GAUDIERI direttore
Musiche di G.Martucci,M.Esposito, G.Lama,L.Bovio,E.Cannio,E.De Curtis,E.Fusco ,E.Di Capua etc..
Prolusione della prof.ssa DORIANA LEGGE Università degli studi L’Aquila

L’Aquila, dal 5 al 9 dicembre la rassegna: “Musica e Letteratura” ultima modifica: 2017-12-03T00:53:42+00:00 da Redazione