L’Aquila, “Agisci i diritti umani”: il programma

mani unite

Sono in programma dal 10 al 20 dicembre 2018 una serie di appuntamenti  organizzati dalla “Tavola dei Diritti Umani e Contro le Discriminazioni”

L’AQUILA – “Agisci i diritti umani” è un cartellone di eventi organizzati dalla “Tavola dei Diritti Umani e Contro le Discriminazioni” alla quale aderiscono Associazioni locali e singoli/e cittadini/e dell ́Aquila. Lo scopo della “Tavola” é quello di incoraggiare la partecipazione attiva contro ogni discriminazione, incentivando azioni in grado di favorire l ́applicazione quotidiana della Dichiarazione dei diritti umani.

Nasce in occasione di due importanti ricorrenze: il 10 dicembre si celebra il 70esimo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e il 18 dicembre la Giornata internazionale per i diritti dei migranti.

Il cartellone include l’ ́iniziativa #DirittiATestaAlta, promossa a livello nazionale da Amnesty International – Italia, Emergency, ActionAid, Caritas e Oxfam Italia e a livello locale da tutta la “Tavola dei Diritti Umani e Contro le Discriminazioni”, per celebrare insieme il 70esimo anniversario della Dichiarazione e ricordare il suo valore.

PROGRAMMA

L’appuntamento è lunedì 10 dicembre alle ore 18.30 presso Piazza Regina Margherita. In questi giorni sono stati avviati anche i lavori per la realizzazione di un murales presso la sede di Coppito dell’Universitá degli Studi dell’ ́Aquila, a cura dell’artista aquilano Daniele “GIOTTO” Giuliani, promosso e sostenuto da Amnesty International L ́Aquila. Importante appuntamento martedì 18 dicembre alle ore 17.00 presso Palazzo Fibbioni dedicato al progetto Mediterranea, che vede la nave Mare Jonio battente bandiera italiana svolgere attività di monitoraggio, testimonianza e denuncia della drammatica situazione in cui si trovano i migranti nel Mediterraneo. L’incontro vedrà la partecipazione di Filippo Miraglia, Responsabile Area Sociale, Immigrazione e Internazionale dell’ ́Associazione ARCI.

A seguire si terrá un intervento ai Quattro Cantoni con la lettura dei nomi delle vittime del Mediterraneo. Al termine sarà proposto un buffet di sottoscrizione del progetto Mediterranea. (Nei prossimi giorni verrà comunicato il luogo che lo ospiterà). Il 20 dicembre, infine, l’Arci nazionale insieme al Comitato Arci L ́Aquila presenterà il progetto “Idee da Coltivare” , che ha sostenuto l’avvio di 8 imprese costituite da migranti titolari di protezione internazionale nell’ ́ambito dei servizi e dell’ ́agricoltura biologica.

Trasversalmente a tutti questi appuntamenti, il progetto SALTAMURI, promosso all ́Aquila da FLC CGIL, che promuove una cultura volta alla costruzione della società solidale partendo dagli Istituti scolastici, ha già avviato numerosi laboratori con gli studenti aquilani, a cura di associazioni del territorio sui temi dell’accoglienza e dei diritti umani. All”interno del progetto è prevista un’esposizione di silent books, dal 13 al 16 dicembre presso Palazzo Fibbioni.

L’Aquila, “Agisci i diritti umani”: il programma ultima modifica: 2018-12-08T10:45:03+00:00 da Redazione