Home » Sport » Calcio » Serie B » La Pescara Calcio ha incontrato l’Università della Terza Età

La Pescara Calcio ha incontrato l’Università della Terza Età

di Redazione

Un giorno per la nostra città La Pescara Calcio ha incontrato l’Università della Terza EtàAltro appuntamento di “Un giorno per la Nostra Città”

PESCARA – Sala Consiliare piena di interventi e di domande grazie all’iniziativa promossa dalla Lega B, la Pescara Calcio e la Presidenza del Consiglio Comunale per la terza edizione di “Un Giorno per la Nostra Città”. Nel pomeriggio mister Massimo Oddo e alcuni giocatori, il team manager e altro personale dello staff della massima squadra hanno risposto a quesiti e curiosità degli alunni e delle alunne dell’Università della Terza Età di Pescara. Ad accogliere i biancazzurri e l’ateneo c’erano anche il sindaco Marco Alessandrini e l’assessore allo Sport Giuliano Diodati.

“Un incontro che cade nel giorno dell’anniversario della scomparsa dello storico capitano biancazzurro Vincenzo Zucchinicosì il presidente del Consiglio Comunale Antonio BlasioliGli anziani sono davvero una maggioranza silenziosa, ma sono anche la nostra storia e noi facciamo tesoro dell’esperienza che ci arriva da loro. E’ bello e stimolante vedere generazioni a confronto soprattutto quando sono espressione di modelli di società diverse, in questo caso unite dallOddo e Alessandrinia passione per una squadra. La giornata di oggi oltre a fare da ponte fra generazioni diverse è servita a raccontare il Pescara di ieri al Pescara di oggi grazie ai tanti interventi degli intervenuti”.

Disponibile e sorridente il mister Massimo Oddo che ha ascoltato “consigli”, aneddoti e racconti ed ha risposto alle tante domande che sono arrivate dal pubblico: sulla tecnica utilizzata per far crescere la squadra, sui complimenti arrivati da mister Galeone, sul rapporto stretto e nuovo che il team è riuscito a instaurare con la città. “Siamo felici di testimoniare una passione che ci accomuna – ha detto Oddo – partecipando a incontri come questo ci arricchiamo tutti. Un lavoro che lega ancora di più la squadra alla città e che apre nuovi modi per dialogare, oltre alla presenza sul campo”.

La Pescara Calcio ha incontrato l’Università della Terza Età ultima modifica: 2015-11-26T00:36:34+00:00 da Redazione