Roccaraso, Ipsseoa “De Panfilis”: William Zonfa chiude “Autunno stellato”

finale a RoccarasoAllo speciale Open day dell’Alberghiero anche il direttore USR Abruzzo, Antonella Tozza

ROCCARASO (AQ) – Passione, sogno, umiltà: la “lezione” è arrivata chiara ieri mattina agli studenti dell’Alberghiero “De Panfilis” di Roccaraso la “lezione” dello chef William Zonfa, ospite dell’appuntamento conclusivo della rassegna “Autunno Stellato”. Il messaggio di Zonfa ben riassume il percorso che lo ha portato al raggiungimento della Stella Michelin nel 2012, ma è anche sintesi dei tanti messaggi che agli studenti dell’Ipsseoa sono arrivati nel corso della carrellata di chef e sommelier che si sono alternati nell’ambito della rassegna. A sostegno delle parole del cuoco stellato aquilano, ex studente dell’Alberghiero di Roccaraso, quelle del Direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Antonella Tozza, in visita questa mattina alla scuola.

«L’Ufficio scolastico intende promuovere qui all’Ipsseoa “De Panfilis” una serie di iniziative che abbiano al centro il concetto dello Star bene a scuola. Il primo di questi progetti è partito proprio questa mattina con l’incontro tra la Questura e gli studenti del biennio dal titolo PretenDiamo la legalità a scuola con il commissario Mascherpa. Un altro è il Progetto Nazionale “Benessere a scuola” nell’ambito del quale psicologi e pediatri interverranno con incontri mirati e dedicati a tematiche individuate dalla scuola stessa, tra le quali le problematiche legate all’alimentazione».

«Siamo giunti alla conclusione di un percorso», ha detto il Dirigente Scolastico, Pino De Stavola, dopo aver ringraziato gli ospiti della giornata, «e voi, ragazzi, avete fatto il pieno di consigli e di esperienze. Un messaggio unanime abbiamo raccolto da tutti gli chef stellati del nostro “Autunno stellato”: passione, lavoro e studio sono la guida per il raggiungimento dei vostri obiettivi professionali. Questo messaggio sia per voi una stella da seguire. Cogliete a piene mani le opportunità, di formazione e di confronto con il mondo del lavoro, che la scuola e il territorio vi offrono».

Zonfa, affiancato dal suo sous chef, Yuri Cursi, ha presentato due piatti: un personalissimo “Sandwich di pollo al rosmarino” e una “chitarra abruzzese” rilettura tra presente e futuro di un grande classico della tradizione regionale.

Il primo è stato un omaggio al suo prof di cucina, Claudio Di Battista, tragicamente scomparso un anno e mezzo fa. Presenti nella sala dell’Ipsseoa la moglie del professore, Ersilia, e due dei tre figli, Maria Vittoria e Riccardo.

«È per me una grande emozione tornare in un ambiente in cui sono cresciuto: questa scuola è stata per me il trampolino di lancio verso il futuro» ha detto lo chef stellato. «Cinque anni in convitto e a scuola senza genitori sono serviti per responsabilizzarsi dal punto di vista personale e professionale. Non c’è una ricetta speciale per arrivare a fare questo lavoro e al successo, però potrei racchiudere il mio percorso in tre parole: passione, che porta a fare dei sacrifici; umiltà, che insegna a comprendere la propria posizione e a rispettare chi è più grande; sogno, che vi spinge a raggiungere qualcosa che vi piace. Il lavoro che avete scelto è impegnativo», ha aggiunto, «ed è importante fare gioco di squadra.
Imparate dalla vostra terra, dai suoi prodotti e provate a fare la differenza. Potrete avere grandi soddisfazioni, ma la più grande sarà dentro di voi. Realizzatevi e farete un regalo a voi stessi e ai vostri genitori che hanno investito in voi.»

Alla giornata conclusiva di “Autunno stellato” hanno preso parte anche le classi quinta della scuola Primaria di Roccaraso e la terza della secondaria di Primo grado di Pescocostanzo. Presenti anche la preside dell’IIS “Patini-Libertore” di Castel di Sangro, Cinzia D’Altorio, e l’amministrazione comune di Roccaraso con la consigliera delegata per la scuola, Patrizia Olivieri.

«L’amministrazione comunale» ha detto. «è fiera della scuola, di una scuola che si apre all’esterno e offre ai ragazzi numerose e preziose opportunità per la loro crescita completa».

Roccaraso, Ipsseoa “De Panfilis”: William Zonfa chiude “Autunno stellato” ultima modifica: 2018-12-18T12:54:42+00:00 da Redazione