Il Palio del Barone ovvero il Medioevo per le vie di Tortoreto

Le date da non perdere sono 11,16,17 agosto per un tuffo nel passato nella accogliente località turistica , piena di storia e fascino

TORTORETO – Torna uno degli eventi più attesi ed affascinanti d’Abruzzo:  Il Palio del Barone alla sua decima edizione.Si tratta di una rievocazione storica che si riallaccia ad antiche tradizioni di Tortoreto e che consente un tuffo nel passato, una immersione in un ambiente unico e suggestivo che coinvolge il pubblico in scenari e usanze di altri tempi. Perfetto per ospitare  questo evento il centro cittadino di Tortoreto Alto  dove come  sempre si sfideranno i rioni di Terranova che ha per emblema il corvo e Terravecchia che ha come simbolo la tortora, per la conquista del Drappo, davanti a migliaia di spettatori che per una sera potranno sentirsi un po’… cortigiani.

Anche quest’anno il patron Ennio Guercioni ha inteso allungare il Palio in tre serate indimenticabili, da non perdere: l’11 agosto a Tortoreto Lido si terrà il Prologo o Antepalio, cioè una sfilata in costumi d’epoca per le vie del litorale, allietati da sbandieratori e musici; il 16 agosto il classico Palio del Barone nella piazza principale di Tortoreto Alto, con spettacolari fuochi d’artificio dalla Torre medievale a conclusione; il 17 agosto invece si terrà l’appuntamento conviviale del Banchetto del Barone, sempre nel centro storico di Tortoreto Alto, una cena su prenotazione (3382726760) unica nel suo genere, perché si potrà realmente mangiare come mangiavano i nostri antenati nel Medio Evo.

La rievocazione storica si riferisce all’anno 1234 quando Tortoreto era sotto il dominio dei Baroni che parteggiavano per l’imperatore Federico II. Nella manifestazione si vuole far rivivere il momento in cui l’imperatore inviò il suo vicario Rinaldo di Brunforte a visitare la Baronia di Tortoreto e in tale occasione il Barone Roberto di Turturitus fece indire grandi  festeggiamenti con giochi,musiche e danze.
Ha dichiarato  il Sindaco Generoso Monti:
mi pregio di invitarvi a partecipare tutti alla corte del Barone Roberto di Turturitus  grazie all’infaticabile e tenace Ennio Guercioni dell’Associazione Due Torri ed ai volontari che ogni anno consentono con sacrificio e consolidata esperienza, la realizzazione di un Grande Evento culturale che quest’anno si fregia del plauso del Presidente del Consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi.
Nel telegramma istituzionale inviato dalla Presidenza del Consiglio al Sindaco Monti, e presentato ai giornalisti durante la conferenza stampa di sabato 7 agosto, il Premier Berlusconi ha augurato il pieno successo del Palio del Barone per la valorizzazione delle tradizioni culturali italiane.
Il Palio del Barone ovvero il Medioevo per le vie di Tortoreto ultima modifica: 2010-08-10T08:57:40+00:00 da Donatella Di Biase