Home » Eventi Abruzzo » Cinema » “Il mio cult”, al via la prima edizione del Cineforum a Roseto

“Il mio cult”, al via la prima edizione del Cineforum a Roseto

di Redazione

il mio cultROSETO DEGLI ABRUZZI – Prenderà il via domenica 18 febbraio alle ore 17.00, presso il Palazzo del mare di Roseto, la prima edizione di “Il mio cult”, il cineforum dedicato ai film che hanno lasciato un segno indelebile nel cuore di tre famosi abruzzesi. Tre appuntamenti per tre ospiti, ciascuno dei quali introdurrà la visione del proprio film del cuore, il cui titolo verrà rivelato al momento, assisterà alla proiezione e ne discuterà al termine col pubblico. L’ospite del primo appuntamento sarà Gino Bucci – L’Abruzzese fuori sede.

Il progetto, che gode del patrocinio del Comune di Roseto degli Abruzzi, è il primo messo in cantiere dalla neonata associazione culturale “Human Friendly” con il patrocinio del Comune di Roseto degli Abruzzi.

“Ci siamo resi conto che il tanto apprezzato aggettivo friendly, giustamente applicato agli animali e all’ambiente, viene del tutto accantonato quando si tratta di relazionarsi con gli esseri umani – spiega la Presidente dell’Associazione Manuela Collevecchio – Ci siamo quindi chiesti quale mezzo potesse venire in soccorso di questa difficoltà relazionale e la risposta che ci siamo dati immediatamente è stata la cultura. Abbiamo pensato alle tante piacevoli forme di interazione che è in grado di favorire e ai tre grandi pilastri che la sorreggono: cinema, musica e letteratura”.

Su questi tre pilastri Human Friendly intende costruire la sua missione, ovvero riportare il benessere dell’uomo al centro, gratificandolo con eventi capaci di fargli ritrovare la voglia di interagire serenamente con l’altro. Il cineforum, che da sempre rappresenta un momento di fortissima empatia e condivisione, si presta bene allo scopo.

“Ci auguriamo che la presenza di un ospite speciale, ma diverso da registi e attori, dia vita ad un dibattito inedito e stimolante”, conclude Collevecchio.

“Poter sostenere iniziative che puntano a stimolare la discussione e, allo stesso tempo, a favorire momenti di cultura è per noi motivo di orgoglio – aggiungono il Sindaco Mario Nugnes e l’Assessore alla Cultura e al Sociale Francesco Luciani – Allo stesso tempo siamo felici per la nascita di nuove realtà sul territorio che si impegnano per favorire il confronto e per organizzare eventi che mettono al centro la socialità e l’essere umano. Per questo facciamo i nostri auguri a “Human Friendly” che, siamo certi, darà il suo contributo fattivo anche in futuro e sarà un attore del movimento culturale di Roseto degli Abruzzi, assieme alle altre associazioni che già lavorano con grande impegno”.

“Il mio cult”, al via la prima edizione del Cineforum a Roseto ultima modifica: 2024-02-07T23:35:27+00:00 da Redazione