I Tiromancino infiammano Lettomanoppello

LETTOMANOPPELLO (PE) – Ieri sera davanti ad una Piazza Giovanni Martorella gremita si sono esibiti in concerto i Tiromancino. L’evento ha chiuso nel migliore dei modi la quattro giorni di festeggiamenti in onore dei Santi Patroni in un nutrito programma che ha proposto anche l’Orchestra a Fiati della banda “Città di Fisciano” diretta dal Maestro Prof. Vincenzo Cammarano, i Camaleonti e il Classico Gran Concerto della Banda “Città di Francavilla Fontana” diretto dal Maestro Prof. Ermin Krantja.

Quasi due ore di live dove il leader della band, Federico Zampaglione, è stato accompagnato dal grande entusiamo della folla accorsa da diverse località d’Abruzzo, nonostante si trattasse di un concerto “infrasettimanale”.

10040004

Picture 1 of 26

TIromancino a LettomanoppelloLo stesso artista romano si è mostrato molto cordiale con i suoi fans, soffermandosi a fine spettacolo a firmare autografi e farsi scattare foto dietro al palco. In un clima festoso e familiare i Tiromancino hanno riproposto alcune tracce del più recente album (2010) “L’essenziale” eseguendo il “Mondo imperfetto”, “Se tutte le avventure”, “Quanto ancora” e “L’essenziale”.

In apertura di concerto è stato proposto il brano “Cosa cerchi veramente” dell’album “Illusioni parallele” del 2004.  Tante hits hanno infiammato i cuori del caloroso pubblico presente. Da “Imparare dal vento” a “Un tempo piccolo” passando per “L’Autostrada”, “Amore Impossibile/Nessuna Certezza” e ricordando “I giorni migliori”, “È necessario”. Canzoni riproposte in “salsa” originale o con riangiamenti molto gradevoli, Zampaglione si è più volte alternato con diverse chitarre dalle più aggressive elettriche alle più morbide acustiche.

Suggestivo il finale nato con “Per me è importante” passando per “L’alba di domani”, “Angoli di cielo” e “Quasi 40”. Ha concluso la performance il bis esplosivo costituito dagli indimenticabilie brani “La descrizione di un attimo” e “Due destini”.

I Tiromancino infiammano Lettomanoppello ultima modifica: 2011-10-05T19:40:50+00:00 da Direttore