Formazione giovani: Scuola Estiva di Fisica A PRINCETON

Organizzata dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso in collaborazione con l’Università di Princeton, offre una opportunità di crescita e di formazione  a studenti 4° e 5° anno delle Superiori d’Abruzzo.

L’AQUILA – Il presidente della Regione, ieri mattina ,nel corso della presentazione della settima edizione della Scuola Estiva di Fisica Gran Sasso-Sud Dakota-Princeton organizzata dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso in collaborazione con l’Università di Princeton alla presenza del Presidente, del Direttore dei Laboratori del Gran Sasso, e dei rappresentanti degli sponsor, che hanno offerto il loro contributo alla realizzazione della scuola estiva in tutte le sue edizioni ha detto:
La formazione di giovani e la stretta relazione fra i centri di ricerca d’eccellenza e il mondo produttivo sono elementi da privilegiare per consentire alla nostra Regione di sviluppare tutte le sue potenzialità. Questi ragazzi sono ambasciatori del nostro territorio a cui vogliamo offrire un’opportunità di crescita e di formazione formidabile.

Il programma prevede corsi dal 17 luglio al 7 agosto 2010 presso l’Università di Princeton. L’iniziativa è aperta, tramite concorso, a studenti delle scuole superiori d’Abruzzo che siano attualmente iscritti al quarto e quinto anno e che abbiano un reale e specifico interesse nelle materie scientifiche e nelle scienze fisiche, nonché una discreta conoscenza della lingua inglese.
Ai partecipanti saranno offerti vitto e alloggio all’interno del campus di Princeton e il biglietto aereo di andata e ritorno. Le attività a Princeton consisteranno in lezioni di fisica e astrofisica collegate alle ricerche condotte presso I Laboratori Nazionali del Gran Sasso, corsi di laboratorio e di lingua inglese. Le lezioni saranno tenute in italiano.
Un numero di 20 studenti sarà selezionato tramite concorso. Verrà data preferenza agli studenti del quarto anno. Anche questa sesta edizione vede l’estensione del programma a dieci studenti del Sud Dakota che trascorreranno una settimana presso i Laboratori del Gran Sasso per poi raggiungere l’Università di Princeton aggregandosi al gruppo degli studenti italiani selezionati. Il Sud Dakota è lo Stato americano dove è stata proposta la realizzazione di un laboratorio di fisica simile al Gran Sasso.
Gli studenti interessati a partecipare devono inviare la domanda di ammissione entro il 7 Aprile 2010 pena l’esclusione (farà fede il timbro postale di spedizione) al seguente indirizzo: Gran Sasso – Princeton Physics School c/o Laboratori Nazionali del Gran Sasso S.S. 17 bis km 18+910 Assergi (AQ) 67100 Italia Il modulo può essere scaricato dal sito: WWW.LNGS.INFN.IT/SummerSchool/Princeton_2010.htm.

La domanda dovrà essere accompagnata da un breve saggio (1 o 2 pagine) in cui lo studente spiega i motivi del suo interesse per la scuola estiva, da una copia della pagella scolastica dell’anno precedente e da una lettera di presentazione (in busta chiusa) del professore di fisica o scienze. I candidati, dopo aver inviato la domanda, dovranno presentarsi a sostenere una prova scritta che contribuirà alla loro valutazione il 19 Aprile 2010 alle ore 11 presso i Laboratori Nazionali del Gran Sasso ad Assergi (AQ). La prova scritta verterà sugli argomenti dei programmi di fisica, matematica e chimica dei trienni delle scuole superiori.

Formazione giovani: Scuola Estiva di Fisica A PRINCETON ultima modifica: 2010-03-11T10:24:58+00:00 da Direttore