Luglio, 2024

12lug21:1523:59Progetto “Nausica” e The Real Project Cuba a Pescara Jazz 2024

nausica simona severini e jacopo ferrazza

Quando

(Venerdì) 21:15 - 23:59

Dove

Porto Turistico Marina di Pescara

Via Papa Giovanni XXIII, 65126 Pescara PE

Informazioni sull'evento

Nuovo appuntamento, venerdì 12 luglio, all’ Arena del Porto Turistico – Marina di Pescara per la 52° edizione del Pescara Jazz, con la direzione artistica del M° Angelo Valori e organizzato dall’Ente Manifestazioni Pescaresi, un doppio appuntamento, in apertura, il duo composto da Simona Severini e Jacopo Ferrazza con il Progetto “Nausica” e a seguire The Real Project Cuba.

Nausica è un dialogo tra due musicisti affini come Simona Severini e Jacopo Ferrazza che dopo annidi conoscenza si incontrano per la prima volta su un palco. Nausica rappresenta la coesistenza tra due attitudini distinte, la relazione tra la forma canzone ed il jazz, tra la struttura e l'improvvisazione, tra l'impeto e l'intimità. Il repertorio è composto da canzoni di loro composizione ideate per questo progetto, brani di Joni Mitchell e di altri autori, rielaborati attraverso un sound minimale ma dalla grande forza espressiva.

The Real Project Cuba. Quali sono i confini del jazz cubano? Esiste oggi anche il jazz cubano? Per rispondere a queste domande, dal 2013, Ruly Herrera e Yoyi Lagarza hanno intrapreso un viaggio a bordo di una nave chiamata Real Project. Fin dall'inizio, avendo come base batteria e tastiere, questa band ha funzionato come un laboratorio e ha coinvolto alcuni dei musicisti più talentuosi della nuova ondata di artisti cubani. Ispirato dai titani della fusione (Herbie Hancock,Robert Glasper, Daft Punk, Irakere e Síntesis sono alcune delle loro influenze), il gruppo ha sviluppato un lavoro che li ha portati a esplorare i percorsi del jazz, del rock, del funk, della musica elettronica e dei ritmi locali del loro paese.Fin dal loro album di debutto (Real Project, Egrem, 2017), questi musicisti sperimentano diverse trame sonore in un ambiente di profonda complicità e senza gerarchie. Il risultato di questa interazione è un'esperienza emozionante che emoziona e coinvolge gli spettatori del concerto. Le loro produzioni hanno ricevuto consensi dalla critica e affascinato il pubblico, e sono valse loro due premi Cubadisco (Miglior Jazz Ensemble per Real Project, 2017; e Miglior Antologia di Versioni per GES, anno 2020-2021). Mutación, il loro terzo album, li presenta come una band matura e ne è un buon riassunto: 9 anni di sperimentazione e creazione alla ricerca di un suono originale e contemporaneo. Questo album li riafferma all'avanguardia del jazz cubano contemporaneo, ed è così che li rende protagonisti nel circuito della nuova musica latinoamericana, uno spazio senza confini di genere in cui si distinguono per i propri meriti.

BIGLIETTERIE E INFO POINT

Lungomare C. Colombo n. 122 Botteghino: dalle 17:00 alle 20:00 (esclusa la domenica) e la sera dei concerti fino alle ore 22:00 Circuito di biglietteria: CiaoTickets; www.ciaotickets.com Per informazioni: 342.9549562