Home » Attualità » Due neo-funzionarie assegnate alla Questura di Chieti

Due neo-funzionarie assegnate alla Questura di Chieti

da Redazione

Procura della Repubblica - PrefettoCHIETI – Nella mattinata odierna il Sig. Questore Dr. Francesco De Cicco e i funzionari della provincia hanno accolto le due neo-funzionarie assegnate alla Questura di Chieti al termine del 111° Corso di formazione svolto presso la Scuola Superiore di Polizia.

Si tratta del Commissario Francesca Ridolfi, 36 anni di Pescara, laureata in giurisprudenza, la quale proviene dai ruoli della Polizia di Stato avendo maturato una prima esperienza da Ispettore presso la Divisione Anticrimine della Questura di Campobasso, prima di vincere il concorso da Funzionario. Nel suo curriculum formativo vanta l’abilitazione alla professione forense, con tirocinio svolto presso il Tribunale di Vasto. Contestualmente ha frequentato la scuola di perfezionamento giuridico, ambito amministrativo. Ha conseguito inoltre il Master di I° livello in Scienze Criminalistiche presso l’Università degli Studi di Camerino ed il Master di II° livello in Scienze della Sicurezza presso la Scuola Superiore di Polizia.

Il secondo funzionario assegnato è il Commissario Gloria Verzella, 28 anni di Chieti, laureata in Giurisprudenza che proviene, invece, dalla vita civile dove ha conseguito l’abilitazione alla professione forense dopo aver svolto il tirocinio presso la Corte d’Appello di Milano con contestuale frequenza del corso di perfezionamento giuridico in ambito penale-amministrativo. Durante il corso di formazione presso la Scuola Superiore di Polizia, ha conseguito il Master di II° livello in Scienze della Sicurezza.

Le funzionarie sono state assegnate rispettivamente alla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale e all’Ufficio di Gabinetto.

Nei giorni scorsi, inoltre, sono stati assunti in forza 6 Assistenti/Agenti che sono stati assegnati nelle varie articolazioni interne della Questura.

Ti potrebbe interessare