Home » Attualità » Coronavirus in Abruzzo, dati del 31 maggio: +15 nuovi positivi

Coronavirus in Abruzzo, dati del 31 maggio: +15 nuovi positivi

di Marina Denegri

covid19 lunedì

Notizie sul Covid-19 in Abruzzo, i dati del bollettino del giorno: salgono a 137 (+4) ricoverati, 13 (-1) in terapia intensiva e 2 decessi

REGIONE – Lunedì 31 maggio 2021 prosegue l’informazione sul canale Abruzzonews.eu. Andiamo a vedere quali sono le principali notizie in Regione i dati dell’emergenza Coronavirus. Ieri si sono registrati 54 nuovi positivi, 2 deceduti, 5559 attualmente positivi, 133 ricoverati in area medica, 14 ricoverati in terapia intensiva; 5412 in isolamento domiciliare.

NOTIZIE SUL CORONAVIRUS GIORNO PER GIORNO

I DATI  DEL 31 MAGGIO 2021

Nel primo pomeriggio disponibili i dati del giorno. Sono complessivamente 74040 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 15 nuovi casi (di età compresa tra 8 e 71 anni). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 2, di cui 1 in provincia di Chieti e 1 in provincia di Teramo.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 2 casi e sale a 2482 (si tratta di un 67enne della provincia di Chieti e di una 79enne della provincia dell’Aquila). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 66065 dimessi/guariti (+79 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 5493 (-66 rispetto a ieri). 

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1116297 tamponi molecolari (+1150 rispetto a ieri) e 462462 test antigenici (+323 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 1 per cento. 

137 pazienti (+4 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva13 (-1 rispetto a ieri con 1 nuovo ingresso) in terapia intensiva, mentre gli altri 5343 (-69 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 18668 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+2 rispetto a ieri), 19273 in provincia di Chieti (+12), 18070 in provincia di Pescara (invariato), 17271 in provincia di Teramo (+1), 579 fuori regione (invariato) e 179 (invariato) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

L’Abruzzo é in zona gialla ma dal 7 giugno, come annunciato dal Governatore Marsilio, dovrebbe essere zona bianca.

Riaperture

Da domani saranno consentiti anche al chiuso il consumo al tavolo dalle ore 5 alle ore 18 e la riapertura dei ristoranti al chiuso anche la sera. Dal 15 giugno ripartiranno i parchi tematici e di divertimento e  feste, anche al chiuso, comprese quelle dopo cerimonie civili e religiose. Dal 1 luglio, ultimi a riaprire, saranno le piscine al chiuso e i centri benessere, le attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò, le attività di centri culturali, centri sociali e centri ricreativi, Riprenderanno in presenza anche i corsi di formazione pubblici e privati-La presenza di pubblico è autorizzata per tutti gli eventi e competizioni sportive dal 1 giugno all’aperto con capienza non superiore a mille persone e dal 1 luglio al chiuso con una capienza non superiore al 25% di quella massima e comunque non superiore a 500 persone.

Vaccini

Attiva la piattaforma Poste per la prenotazione delle vaccinazioni anti Covid 19 per i nati fino al 1981. Per prenotarsi basta collegarsi all’indirizzo https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ inserendo il proprio codice fiscale e il numero di tessera sanitaria. É possibile procedere alla prenotazione anche contattando il numero verde 800.00.99.66 (attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20), oppure utilizzando uno dei 270 sportelli Postamat attivi sul territorio regionale (pur senza essere clienti Poste, ma accedendo con la tessera sanitaria). Anche i 630 portalettere in servizio in Abruzzo, attraverso i palmari a loro disposizione, potranno prenotare la vaccinazione. E’ attivo, infine, anche il servizio di prenotazione via sms, inviando un messaggio contenente il codice fiscale al numero 339.9903947. Entro 48-72 il servizio clienti di Poste Italiane ricontatterà l’utente per procedere telefonicamente alla scelta di luogo e data dell’appuntamento.

Fino alla mezzanotte del prossimo 4 giugno, é attiva la piattaforma regionale per la manifestazione d’interesse alla vaccinazione anti Covid 19 riservata agli operatori dell’informazione regolarmente accreditati per i Giochi Olimpici di Tokyo e per gli Europei di Calcio. L’adesione potrà essere effettuata collegandosi all’indirizzo sanita.regione.abruzzo.it (muniti di codice fiscale e tessera sanitaria) e seguendo le indicazioni. I dati saranno trasmessi alle Asl, che procederanno direttamente a fissare gli appuntamenti, senza necessità di ulteriori prenotazioni. Nella manifestazione di interesse, dovrà essere indicato l’Accreditation ID e l’Organisation Name, al fine di verificare l’autenticità della dichiarazione.

Partita la “campagna vaccinale di prossimità”, riservata ai piccoli e piccolissimi Comuni delle aree interne della regione. In questa prima fase l’iniziativa riguarderà alcuni centri delle province di Chieti e L’Aquila, dove sono presenti la maggior parte di questa tipologia di Comuni con popolazione inferiore ai 500 abitanti. La vaccinazione di prossimità oltre a limitare i disagi e lunghi spostamenti per i residenti nei centri più remoti, consentirà di creare piccole zone Covid free, che assicureranno non solo la ripresa di una normale vita sociale in queste comunità.

Dopo la metà di giugno dovrebbe partire la  campagna vaccinale nelle aziende. Il confronto ha riguardato la condivisione degli aspetti tecnici da inserire nel protocollo regionale per le vaccinazioni sui luoghi di lavoro, che dovrà disciplinare i requisiti che dovranno possedere i luoghi scelti dalle aziende per le somministrazioni, le misure di sicurezza sanitarie, la trasmissione degli elenchi dei soggetti da vaccinare, alla luce anche delle limitazioni previste dalla normativa sulla privacy.

Coronavirus in Abruzzo, dati del 31 maggio: +15 nuovi positivi ultima modifica: 2021-05-31T15:48:30+00:00 da Marina Denegri