Coppa Italia Dilettanti, Renato Curi Angolana-Lanusei 1-0:

Renato Curi Lanusei 1-0Ai nerazzurri non riesce la rimonta, sardi in semifinale

CITTÁ SANT’ANGELO (PE) – Una rete di Vitale allo scadere di tempo non è stata sufficiente per la squadra della Renato Curi Angolana per proseguire la corsa nella Coppa Italia dilettanti. Al comunale Petruzzi di Città Sant’Angelo si è disputata la gara di ritorno dei quarti di finale tra la squadra locale e il Lanusei. Resta l’ottima prestazione per i ragazzi di D’Eustacchio che escono a testa alta dalla competizione in virtù del risultato di andata che li penalizza. Infatti nella gara disputata in Sardegna la squadra di casa si era imposta per 2-0.

IL MATCH – Primo spunto di cronaca al 4’ minuto quando Scarponcini raccoglie in area un cattivo disimpegno della retroguardia Sarda ma, sul tiro del giocatore nerazzurro, Gutierrez si immola sventando il pericolo. Al 15’ si vede il Lanusei con Viani che ha campo libero verso la porta ma Ricci è provvidenziale in chiusura. Al 28’ l’ Angolana si rende pericolosa con De Luca che in area salta di testa ma la palla esce poco sopra la traversa. Risponde il Lanusei con Placentino che salta tutta la difesa, entra in area calciando in porta ma la palla si stampa sull’ esterno. L’ occasione più ghiotta della gara capita sui piedi di Pirelli che in area da solo tenta una girata ma manca al momento del tocco della palla.

Nella ripresa si complica la situazione per l’Angolana. Al 16’ Viani è lanciato a rete, Remigio interviene e per il sig. Repace di Perugia è chiara occasione da gol e cartellino rosso per il giovane giocatore nerazzurro. Da quel momento in poi il Lanusei si chiude totalmente nella propria area di rigore con l’ Angolana costretta a fraseggiare senza trovare un pertugio nel muraglione sardo. L’occasione dell’Angolana arriva al 39’ minuto. Spiovente di Ricci, stacca di testa Di Domizio creando una traiettoria che costringe Floris a deviare sopra la traversa. Sugli sviluppi del corner si impossessa della sfera Farindolini calciando in porta ma compie un autentico miracolo Floris sulla linea di porta. Al 45’ passa l’Angolana. Calcio di punizione di Vitale, pennellata perfetta e Floris battuto. 5 minuti di recupero per sognare all’Angolana ma ogni possibilità svanisce al triplice fischio del Sig. Repace di Perugia.

TABELLINO:

R.C. ANGOLANA: Angelozzi, Ricci, Remigio, Di Camillo, Mottola, Vitale, Scarponcini (32’ st Di Domizio), Farindolini, Pirelli, De Luca E, Carpegna (5’ st Stornelli). A disposizione: D’ Andrea, Miani, De Luca A, Cipressi, Agnellini. All. Ercole D’ Eustacchio

LANUSEI: Floris, Pistis (36’ st Caredda), Mura, Bazzoni (21’ st Deriu), Mastio, Gutierrez, Cordeddu, Angheleddu, Figos, Placentino (32’ st Floris), Viani. A disposizione: Seoni, Giolitti, Mandas, Simonetti. All. Francesco Loi

Reti: 45’ st Vitale

Ammoniti: 19’pt Figos (L); 40’ pt Di Camillo (A); 9’ st Mottola (A); 12’ st De Luca E (A); 18’ st Pistis (L); 23’ st Angheleddu (L); 23’ st Farindolini (A); 49’ st Floris (A).

Coppa Italia Dilettanti, Renato Curi Angolana-Lanusei 1-0: ultima modifica: 2015-03-11T17:05:04+00:00 da Redazione