Collecorvino, cerimonia di commemorazione della scomparsa di Rolando Padula

commemorazione PadulaCOLLECORVINO (PE) – Il 30 novembre 2017 a Collecorvino (PE), si è svolta la cerimonia di commemorazione del cinquantennale della scomparsa in attività di servizio del Finanziere Padula Rolando – deceduto nel 1967 a Colico (LC) a seguito delle gravi ferite riportate nel corso di un incidente stradale occorso durante un’azione di servizio finalizzata alla repressione di un traffico di contrabbando – e, perciò, riconosciuto vittima del dovere.

Rolando PadulaDurante la cerimonia partecipata dalle Autorità locali, dalle rappresentanze della Guardia di Finanza, dell’Associazione Nazionale Vittime del Dovere e dell’A.N.F.I., nonché di una nutrita rappresentanza di scolaresche locali, il Comandante Provinciale – Col. Grisorio -, ha provveduto alla lettura e alla consegna della missiva a firma del Comandante Generale della Guardia di Finanza – Gen. C.A. Giorgio Toschi – che l’Autorità di vertice ha voluto indirizzare ai familiari ivi presenti, per onorare la memoria del finanziere fedele servitore dello Stato.

Ai familiari è stata altresì consegnata una targa ricordo donata dal Presidente – Cav. Fasanella – della citata Associazione Nazionale delle Vittime del Dovere d’Italia.
Alla messa di suffragio, celebrata nella chiesa del suggestivo Convento francescano “San Patrignano” del piccolo centro, ha fatto seguito un momento di preg hiera presso il vicino cimitero ove sono tumulate le spoglie del finanziere.

Mario Padula, fratello del finanziere deceduto, a nome di tutti i numerosi familiari, ha espresso la più sincera gratitudine, all’indirizzo del Comandante Generale del Corpo che ha fortemente voluto la celebrazione del suffragio.

Collecorvino, cerimonia di commemorazione della scomparsa di Rolando Padula ultima modifica: 2017-11-30T16:09:56+00:00 da Redazione