Home » Sport » Calcio » Serie B » Cesena – Pescara, i commenti a fine gara

Cesena – Pescara, i commenti a fine gara

di Rita Consorte

“Drago: sono soddisfatto della prova offerta dai miei ragazzi, abbiamo interpretato bene la gara”; Oddo: non siamo mai entrati in partita, il Cesena ha meritato la vittoria. Questa sconfitta ci servirà come lezione”

CESENA – Nella sala stampa dell’Orogel Stadium – Dino Manuzzi ci sono umori contrastanti al termine della gara Cesena – Pescara, soddisfatto è il tecnico del Cesena, Drago, giunto per primo in sala stampa:

drago“Abbiamo disputato una grande prova, siamo rimasti concentrati fino al novantesimo, l’unico rammarico è quello di non averla chiusa prima considerando le numerose occasioni create sia nel primo che nel secondo tempo.

Si, viste le assenze abbiamo inevitabilmente dovuto cambiare il nostro modo di gioco pur non variando il modulo; a differenza della partita di Vicenza abbiamo avuto più tempo per provarlo ma soprattutto potersi allenare un’intera settimana con la squadra al completo è davvero un piacere, ho a disposizione un gruppo intelligente che apprende velocemente quello che gli si spiega. Mi rimane il rammarico di non essermi giocato due partite importanti, contro Cagliari e Bari, con la squadra al completo ma soprattutto nella preparazione della settimana.

E’ vero, sono felicissimo per “Magnu” perché ha passato un periodo complicato ma lo ritengo un giocatore importantissimo per questo Cesena, come lo saranno tutti del resto.

Ha avuto anche lui un pochino di flessione nella forma fisica, come tutti quanti, dovuto anche dai problemi di schiena, nelle ultime settimane è tornato ad allenarsi con continuità e i risultati si possono notare in campo.

In questo periodo siamo davvero sfortunati, è il terzo episodio dubbio a nostro sfavore nelle ultime tre gare, ma la cosa peggiore è il fatto di aver subito anche un’ammonizione contro.

Purtroppo con i “se” e con i “ma” non si va avanti. Sono comunque molto contento dell’attuale posizione in classifica, considerando che siamo stati anche molto sfortunati con gli infortuni perché tutti traumatici, e questo è merito del mio Staff, dei preparatori e massaggiatori perché fino adesso abbiamo avuto solo infortuni da trauma e nessuno muscolare, questo significa che tutti stanno lavorando bene.”

massimo oddoInsoddisfatto e rabbuiato invece è il tecnico del Pescara, Massimo Oddo, che nel dopo gara commenta così la prova offerta dai suoi ragazzi:

Altra prestazione in cui se non giochiamo raccogliamo poco. Cesena superiore su tutti i punti di vista stasera, ma se avessimo giocato da Pescara sarebbe finita diversamente. Gol evitabile e nessuna reazione. Non capisco perché questi cambiamenti di atteggiamento. Ci adagiamo troppo, andiamo per inerzia e non riusciamo a fare nulla di diverso quando la partita lo richiede. Eravamo lunghi, come al solito quando facciamo male. La difesa era sempre bassissima e quindi fai fatica. Ci sta giocare male ogni tanto, ma mi dispiace che avvenga sempre quando dobbiamo fare il salto di qualità. Ho tolto Mandragora perché era ammonito e con Torreira volevo più aggressività in avanti. Con Cocco speravo in qualche pallone alto, ma non ci siamo riusciti. Bisogna vedere se sono una delle grandi, sinceramente non penso perché molto è dipeso da noi stasera”.

LEGGI: Cesena-Pescara 1-0: decide una rete dell’ex Ragusa

Cesena – Pescara, i commenti a fine gara ultima modifica: 2015-11-28T08:49:21+00:00 da Rita Consorte