Carsoli: la donna romena è morta per cause naturali, scarcerato il suo compagno

CARSOLI – E’ morta per cause naturali Violeta Blindescu, la donna di 46 anni trovata morta in un appartamento di Carsoli. La Procura di Avezzano ha disposto l’immediata scarcerazione del 46enne romeno accusato della sua morte perchè al termine dell’autopsia è risultato che il decesso è stato causato da un edema polmonare.

Il magistrato non ha escluso eventuali maltrattamenti dell’uomo sulla donna in passato, ma la morte non è stata causata da un atto violento. Il 46enne era stato fermato ufficialmente e condotto nel carcere di Avezzano con l’accusa di aver ucciso la compagna.

Carsoli: la donna romena è morta per cause naturali, scarcerato il suo compagno ultima modifica: 2018-04-28T23:55:22+00:00 da Redazione