40° Premio Flaiano a Pescara: la fotogallery dei premiati

Successo di pubblico ad applaudire tante eccellenze tra poesia, letteratura, cinema e teatro

PESCARA – Si è svolta ieri sera, in Piazza della Rinascita a Pescara, la cerimonia di premiazione dei vincitori della 40esima Edizione dei Premi Internazionali Flaiano. La serata con tanti nomi illustri è stata condotta da Arianna Ciampoli e Dario Vergassola.

A conclusione della manifestazione il presidente Edoardo Tiboni ha ringraziato quanti tra i rappresentanti di pubbliche amministrazioni e sponsor privati hanno contribuito al successo dell’evento celebrativo, che ha visto una straordinaria partecipazione di pubblico.

Carlo-Verdone-al-Flaiano-Film-Festival-2013Alla piena riuscita dell’evento ha collaborato  l’Assessorato ai Grandi Eventi del Comune di Pescara, retto dall’avv. Berardino Fiorilli, che ha permesso di ampliare la proposta del Flaiano ad un più largo pubblico.

Il premio internazionale per la Cultura assegnato a Salvatore Settis. Il premio speciale per la poesia e la letteratura, al poeta siriano Adonis.  Per la narrativa il vincitore è Marco Balzano con “Pronti a tutte le partenze” (Sellerio): la parabola di un precario della scuola costretto a far fronte a un presente che continua a dilazionarsi, ad essere sempre differito. Per la Cultura Italiana nel Mondo premiati gli italianisti Konrad Eisenbichler, canadese, Joseph Farrell, scozzese e Augustin Thompson, statunitense. Sempre per l’italianistica un premio speciale è stato assegnato al polacco Jaroslaw Mikolajewski per il saggio “Rzymska Komedia”.

Per il cinema premiati Giuseppe Tornatore e Carlo Verdone per il complesso dell’opera, Jerzy Stuhr per la carriera, Valeria Golino per la regia di “Miele”, l’attrice pescarese Giulia Rubini per la carriera e l’esordiente pescarese Sara Serraiocco per la sua interpretazione in “Salvo”, Critiana Capotondi quale protagonista di “Amiche da morire”, Massimo Andrei Premio del Pubblico Concorso Italiano per “Benur. Vanessa-Incontrada-al-Flaiano-Film-Festival-2013Un gladiatore in affitto” e Luigi Lo Cascio premio della Giuria tecnica Concorso Italiano per “La città ideale”.Sempre per il cinema riconoscimenti speciali a Luca Verdone che con il fratello Carlo ha realizzato uno splendido omaggio ad Alberto Sordi dal titolo “Alberto il grande” e ad Antonello Sarno per il documentario “Ciao, Alberto!.

Per la televisione Pif per la conduzione, Tatti Sanguineti per il programma culturale, l’attrice e conduttrice Vanessa Incontrada, Alberto Angela, l’attore Fabrizio Bentivoglio per “Benvenuti a tavola”, Dario Ballantini per il programma radio “Ottovolante”. Enrico Brignano, tra i più applauditi dal pubblico grazie anche ad un brillante  intervento  durante il quale  ha sottolineato i suoi forti legami con l’Abruzzo ricordando con grande gioia la maestra Patrizia di Fulvio , una delle artefici del suo successo professionale, ha ricevuto il Pegaso speciale quale personaggio dell’anno e Giuseppe Fiorello il Pegaso speciale per “Volare” ,che lo ha visto interpretare  Domenico Modugno nella miniserie televisiva a lui dedicata.

Enrico-Brignano-al-40-Flaiano-Film-FestivalPer il teatro il Pegaso d’oro a Luca Ronconi per la carriera, il regista Mario Martone per “La serata a Colono”, gli interpreti Roberto Sturno per “Serata Beckett” e l’abruzzese Federica Di Martino per “Kramer contro Kramer.” Giampiero Ingrassia premiato per il musical “Frankenstein Junior”.

Infine un riconoscimento all’astronauta Roberto Vittori quale personalità italiana che onora il nostro Paese nel mondo e il geologo abruzzese Piero D’Incecco per aver intitolato insieme al suo gruppo di lavoro al DLR di Berlino un cratere di Mercurio ad Ennio Flaiano. Hanno presieduto le giurie, per la letteratura Dacia Maraini, per il cinema Giuliano Montaldo, per la televisione Ugo Gregoretti e per il teatro Masolino D’Amico.

40° Premio Flaiano a Pescara: la fotogallery dei premiati ultima modifica: 2013-07-16T00:00:52+00:00 da Redazione