Premio Web Italia 2009: poker di Frontini

CITTA’ SANT’ANGELO – Giovedì 16 luglio si è tenuta la cerimonia di assegnazione dei premi alle celebrità del web italiano. Presso il Teatro Comunale a Città Sant’Angelo si sono incontrati i più talentuosi Web Designer italiani in una delle più calde giornate estive.

Nuovo scenario dunque per il premio 2009 dopo che le precedenti edizioni si erano svolte a Francavilla al Mare. Una scelta che vuole aprire le prospettive di una interessante collaborazione con il comune pescarese che si sta sempre più orientando verso lo sviluppo tecnologico. La cerimonia è stata presentata come di consueto da Carlo Massarini e trasmessa in diretta sul web.

E’ calato dunque il sipario sull’Edizione 2009 del Concorso dedicato ai migliori talenti del web italiano con l’annuncio del Titolo più ambito, il Premio Sito web dell’anno Daniele Frontini con il sito www.cantori.it.
Il talentuoso web designer marchigiano di Sirolo (AN) ha trionfato, giocando un ruolo da indiscusso protagonista e raccogliendo ben quattro Awards, oltre al già citato Premio:
Freelance dell’anno
Premio della Stampa per Guzzini Engineering www.guzziniengineering.it
Animazione e Video per Cantori assegnato a www.cantori.it

Anche Gianluca Vatore – già pluridecorato nelle scorse edizione di PWI – e il suo agguerrito staff dello Studio Vato re di Rovigo, ha sbaragliato i concorrenti, ricevendo tre Premi:
Arte per il web site ufficiale di Uto Ughi www.utoughi.com
Turismo per Domina Coral bay www.dominacoralbay.info
dello Studio Vatore realizzato in collaborazione con Luciano Tomasin Studio.
Progettazione per Domina Coral bay www.dominacoralbay.info

Alla Settima Edizione del Concorso hanno partecipato più di 50 Giurati suddivisi in Giuria per le Eccellenze, Giuria per le Nomination, Giuria di Giornalisti e Giuria Finale.
Due i Premi Fuori Consorso: Premio Artista dell’anno alla fotografa Speranza Casillo, per il progetto di net art Se si alza una mano poi si alzano tutte, collegato a Gomorra di Roberto Saviano e il Premio Speciale Innovazione a Graziano Romanelli e Alan Taronna per il sito Visitacsa.it.

Si è aggiudicato il Premio Critico della Giuria il web site ufficiale di Ferzan Ozpetek www.ferzanozpetek.com realizzato da Federico Mauro, mentre il Premio Web Agency dell’anno è andato a LAB81, agenzia creativa di Chiaravalle (AN) di due giovani designer: Valentino Bedini e Diego Pacenti, ai quali è stato assegnato anche il Premio Categoria Design per www.binisilvia.it

La Settima Edizione del Concorso è giunta al termine dopo due intensissime giornate (15 e 16 luglio 2009) ricche di meeting, convegni, workshop, incontri, proiezioni ma soprattutto caratterizzate dalle persone e dai protagonisti di Premio Web Italia. Sede della due giorni del Web Festival è stata Città Sant’Angelo, in provincia di Pescara: il neosindaco Gabriele Florindi ha colto l’importanza di un tema come l’innovazione e ha scelto di ospitare nella sua città il gotha del web italiano, rappresentato dalle maggiori web agency provenienti da tutta Italia.

Il 15 luglio si è tenuto, invece, il Meeting degli Autori del web – Assemblea nazionale dei Soci di AssoWebItalia, un incontro dei vertici di Web Italia Onlus per riflettere sui nuovi servizi ed iniziative dell’associazione e sugli sviluppi dell’intero Progetto AssoWebItalia.

Grande dunque la soddisfazione dei Vincitori sul palcoscenico del Teatro Comunale di Città Sant’Angelo per la settima edizione di PWI. Ma anche i Finalisti che non hanno vinto, freelance e grandi e piccole agenzie web provenienti da tutta Italia, hanno avuto comunque una straordinaria occasione diconfronto nonchè la possibilità di creare nuove sinergie, professionalied umane, testimoniata dai sorrisi e dall’emozione colta sul loro sguardo.