Pescara, sabato in jazz: Dino Plasmati & Michael Rosen Quartet in concerto

PESCARA – Sabato 9 gennaio 2010, alle 18, la rassegna Sabato in Concerto Jazz 2009/2010, promossa dalla Fondazione Pescarabruzzo, con la collaborazione dell’AICS Pescara, propone il concerto del quartetto di Dino Plasmati & Michael Rosen: la formazione è completata da Pierluigi Balducci al basso elettrico e Marcello Nisi alla batteria. L’ingresso al concerto è libero.

Il quartetto guidato da Plasmati e Rosen propone un jazz moderno, fresco, capace di guardare con uguale attenzione sia agli aspetti melodici che ritmici. Il repertorio della formazione si fonda sui brani di Interactions, lavoro pubblicato dal chitarrista nella scorsa primavera per la EmArcy Universal: brani ricchi di spunti e animati da un suono raffinato ed elegante.

L’incontro tra Plasmati e Rosen è relativamente recente, ma ha portato i due a collaborare sia nei combo che nella LJP Big Band diretta dal chitarrista. La grande disposizione melodica del sassofonista e il suo suono pieno e sempre centrato si sposano in maniera efficace con le composizioni equilibrate e mai banali di Plasmati. La sezione ritmica è composta da Pierluigi Balducci e Marcello Nisi: musicisti di grande esperienza, entrambi vantano collaborazioni importanti con jazzisti di livello internazionale (Ernst Reijseger, Luciano Biondini, Nuevo Tango Ensemble il bassista; Greg Burk, Ron Seguin, Henry Cook il batterista) e portano nel suono del quartetto una visione melodica e narrativa del sostegno ritmico.

Il prossimo appuntamento con Sabato in Concerto Jazz è per sabato 23 gennaio 2010 con il concerto di Renzo Ruggieri Fisarmonica Solo.

Dino PlasmatiDino Plasmati – Chitarrista e compositore, Dino Plasmati si è diplomato in chitarra presso il Conservatorio di musica “E.R.Duni” di Matera. Nel 1987 fonda Meridiana Group, con cui tiene concerti in Italia e all’estero e col quale incide quattro cd. Nel 1994 entra a far parte dell’Orchestra Utopia (orchestra composta da trenta musicisti provenienti da diverse parti d’Italia) diretta da Bruno Tommaso. Nel 1995 ha tenuto concerti in tutta Italia con un progetto del Meridiana Group intitolato Tierras Templadas presentando al pubblico ed alla critica il 1° lavoro discografico di questo gruppo: Sole Novo. Dal 1995 partecipa a festival di risonanza internazionale quali: Time in Jazz di Berchidda, Rumori Mediterranei di Roccella Ionica, Jazz & Co di Como, Eddie Lang Jazz Fest di Monteroduni, Summertime in Jazz di Prato, Gezziamoci di Matera, Music Inn di Roma; Festival Internazionale di Noci, Antiphonae di Martina Franca. Nel 1996 scrive le musiche per lo spettacolo dedicato al poeta di origini lucane Michele Parrella, organizzato dall’Associazione ARTErìa, e le sue composizioni sono spesso utilizzate per documentari, cortometraggi d’autore, CD Rom e trasmissioni televisive.   Attualmente lavora con i seguenti progetti: Open Trio (con Giorgio Vendola e Massimo Manzi); Jazz Collective (con Marco Sinno, Pasquale Mega, Franco Fossanova, Vito Plasmati), Il Canto Passato (con Gabriele Mirabassi e Luciano Biondini),  Viaggio nelle Terre dei Lucani (con Javier Girotto, Luciano Biondini, Giovanni Maier, Ettore Fioravanti) ed è Direttore della LJP Big Band   Ha suonato e collabora con numerosi musicisti italiani e stranieri, tra cui Evan Parker, Michel Pilz, Bob Mover, Steve Grossman, Randy Brecker, Michael Rosen, Nicola Stilo, Paolo Fresu, Gianluigi Trovesi, Gabriele Mirabassi, Javier Girotto, Ettore Fioravanti, Marco Di Battista, Gegè Telesforo, Stefano Debonis, Achille Succi, Fabio Accardi, Tino Tracanna, Roy Paci, Rosa Emilia, Joy Garrison.

Michael RosenMichael Rosen – Nato nel 1963 ad Ithaca, nello stato di New York, Michael Rosen ha studiato presso la Berklee School of Music, dove vince una borsa di studio, e tra gli altri, segue i corsi di George Garzone, Bill Peirce e Gary Burton. Si diploma Magna Cum Laude dopo appena 5 semestri. Durante la sua sosta a Boston suona frequentemente nei locali della città con diversi musicisti, tra cui il pianista Danilo Perez. Dopo un tour europeo con il pianista Delmar Brown nel 1987, si è stabilito in Italia.   Michael Rosen si è esibito nei più importanti jazz festival e ha inciso praticamente con tutti i principali artisti italiani ed europei, da Enrico Rava e Franco D’Andrea, a Roberto Gatto e Franco Ambrosetti. Sempre attivissimo nella scena jazz europea, Michael si esibisce inoltre con numerosi musicisti americani di calibro internazionale, tra quali Jim Hall, Carl Anderson, Tommy Cambpell, Peter Erskine, Mike Stern e Kenny Wheeler.   Il sassofonista si è misurato anche con la musica classica, (concerti estivi insieme agli elementi dell’Orchestra della Scala) e in ambito pop (Mina, Celentano, Concato, Rossana Casale, Renato Zero). É stato tra i membri della band residente del programma radiofonico Viva Radio Due, condotto da Fiorello e Marco Baldini.