Giulianova, appuntamento per i bambini: si inizia con una fiaba musicale

GIULIANOVA –  L’Associazione Bel-Vedere di Giulianova ha organizzato una manifestazione  , che utilizzerà l’ascolto di fiabe musicali, ma anche momenti laboratoriali  creativi, per contribuire  all’educazione  e alla crescita culturale dei  bambini.

La manifestazione prende il via con due concerti per pianoforte e voce recitante che si svolgeranno sabato 20 marzo con “La Storia delle Note” e sabato 27 marzo con “ L’Anatroccolo Stonato” ,  alle ore 17.30 presso la Sala Trevisan . Si tratta di due fiabe musicali del Maestro Remo Vinciguerra, che sarà presente il 20 marzo all’esecuzione de “ La Storia delle Note”, un modo sicuramente diverso per far avvicinare i bambini all’ascolto di un concerto. Al pianoforte si esibirà la Prof.ssa Katty Masci , mentre la voce recitante sarà Margherita Di Marco, attrice del Teatro Proskenion e fondatrice della Compagnia dei Merli Bianchi.

L’appuntamento successivo è previsto per il 10 aprile, alle ore 16.00 presso la sede dell’Associazione Bel-Vedere, al 1° piano del Riviera Palace : un incontro con il Prof. Marco De Angelis, specialista in Medicina dello Sport, docente dell’Università di L’Aquila e Consulente del Coni, avente per tema “ Il bambino e lo sport”.

Infine dal 12 al 18 aprile si svolgerà nella Sala sotto Belvedere, una Mostra del libro per ragazzi, allestita dalla Libreria Ianni, che durante la settimana sarà visitata dalle scuole elementari di Giulianova che hanno aderito con entusiasmo ,  e nei pomeriggi di sabato 17 e domenica 18 aprile, sarà aperta al pubblico con la realizzazione di due laboratori creativi : il primo riguardante “Sculture di palloncini” e il secondo “Costruiamo un burattino”, previsti entrambi alle ore 17.30.

La manifestazione è stata patrocinata dal Comune di Giulianova e dalla Provincia di Teramo, ed ha avuto l’amichevole e indispensabile supporto della Libreria Ianni per la Mostra del libro, della cartolibreria Non Solo Libri per la scenografia dei concerti e per il laboratorio “Scultura di palloncini” , di Cantiere Visivo per il materiale pubblicitario  e infine di tutti coloro che hanno profuso il loro impegno per la realizzazione di questo progetto , dimostrando che è possibile lavorare in armonia per un obiettivo comune.