Cosenza-Lanciano 1-1: Biancolino tiene con i piedi per terra la Virtus

COSENZA – Una rete di Biancolino al 34′ della ripresa toglie la gioia del successo alla Virtus che avrebbe potuto così centrare la prima vittoria stagionale esterna. Una ghiotta occasione di poter agganciare il quarto posto in classifica rimandato alle prossime giornate. Infatti la squadra si è mostrata in ripresa ma incapace, una volta in vantaggio in avvio con Turchi (3′ pt), di chiudere il match già nella prima frazione di gioco. Nell’occasione del gol degli abruzzesi l’attaccante rossonero è abile a sfruttare l’assist di Improta che lo ha servito solo in area di rigore. Da registrare la conclusione nel finale di primo tempo di Di Cecco che va vicino al gol con una bella conclusione dal limite dell’area.

Cambia la musica nella ripresa anche a causa dell’espulsione al 17esimo di Di Cecco che ha costretto gli uomini di Camplone a chiudersi sulla difensiva nel tentativo di difendere fino al 90esimo la porta di Chiodini. Somma prova la carta Fiore che si rivelerà insieme a Daud determinante in occasione del pari di Biancolino al 79esimo.

Una doccia fredda per gli abruzzesi che nei minuti conclusivi rischiano la seconda rete con Degano che si vede respingere la conclusione da Chiodini. A conti fatti un buon punto in trasferta anche considerando gran parte del secondo tempo giocato in inferiorità numerica.

Nel prossimo turno il Lanciano ospiterà il Taranto che occupa ad oggi l’ultimo posto disponibile in chiave playoff e che ha un punto in più in graduatoria. Una gara che potrebbe lanciare definitivamente i rossoneri verso le alte sfere della classifica che ricordiamo è guidata dalla Nocerina a 24 punti. A seguire Benevento e Atletico Roma 21, Gela 19, Taranto 18.

TABELLINO:

COSENZA: Petrocco, Matteini, Di Bari, Raimondi, De Rose (44′ st Roselli), Fanucci (34′ st Gagliardi), Daud, Coletti (21′ st Fiore), Biancolino, Degano, Mazzeo. A disp. De Luca, Wagner, Scarnato e Bernardi. All. Somma

VIRTUS LANCIANO: Chiodini, Colombaretti, Mammarella, Amenta (14′ st Volpe), Ferraro (42′ pt Romito), Antonioli, Turchi, Di Cecco, Colussi (18′ st Di Gennaro), Sacilotto, U. Improta. A disp. Ardità, Tamási, R. Improta e Vastola. All.Camplone

Arbitro: Barberio di Vicenza (Tedeschi-Tegoni).

Reti: 3′ pt Turchi; 34′ st Biancolino

NOTE: Ammoniti: Coletti, Daud; Di Cecco, Amenta, Mammarella, Romito. Espulso: 17′ st Di Cecco per doppia ammonizione. Angoli 5-3.