Il Centro Sperimentale di Cinematografia presenta i lavori sulla città dell’Aquila

conservatorioMercoledì,27 marzo prossimo ,saranno proiettati cinque reportage realizzati dagli studenti

L’AQUILA – Mercoledì 27 marzo ,alle ore  10.30, nella sala dell’Auditorium del Parco a L’Aquila, gli allievi del Centro Sperimentale di Cinematografia – sede Abruzzo presentano i primi reportage cinematografici realizzati nel corso del 2011. Dopo un anno di intensa attività didattica e laboratoriale gli studenti avranno l’occasione di confrontarsi con il pubblico per verificare il lavoro svolto nel campo della ricerca e documentazione audiovisiva sulla città dell’Aquila.
Verranno proiettati cinque reportage cinematografici, scritti, ideati e realizzati dagli allievi della sede Abruzzo del Centro Sperimentale di Cinematografia, sotto la supervisione dei docenti.
Si inizia con “La voce di Collemaggio” (di Anna Chiara Sabatino) che illustra alcune ipotesi di restauro della Basilica danneggiata dal sisma attraverso la “voce” di Celestino V.
“Ri-composizione” (di Valerio Burli e Massimo Molinari) è invece un’analisi del complesso rapporto tra centro storico e centri commerciali, all’indomani della ridefinizione degli spazi sociali imposta dall’evento sismico.
“L’oro di Eva” (di Luigi Cuomo e Massimo Denaro) avvicina lo spettatore alla conoscenza e alla comprensione delle scelte di chi anima il villaggio ecosostenibile a Pescomaggiore.voce_collemaggio3
“Moderato cantabile” (di Tobia Anzilotti e Paolo Santamaria) è un percorso tra gli allievi e gli spazi del conservatorio “A. Casella” dell’Aquila.
“Suono Piano” (di Amedeo Lanza e Nazareno Nicoletti) ripercorre invece le fasi realizzative dell’Auditorium del Parco progettato da Renzo Piano dal punto di vista degli allievi della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi dell’Aquila coinvolti nelle attività dell’Infopoint.
Ingresso libero, fino ad esaurimento posti
Info: 0862380924; laquila@fondazionecsc.it; www.fondazionecsc.it