UniTE, nuovi laureati per l’ultima cerimonia con il Rettore D’Amico

lauree atsc 2018Credo che questo progetto con ATSC rappresenti un fiore all’occhiello del nostro Ateneo”

TERAMO – Giovedì 18 ottobre, nell’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza si è tenuta la Cerimonia di Laurea del corso in “Comunicazione per l’Azienda e il commercio”: altri 43 agenti di commercio e in attività finanziarie hanno conseguito l’ambito titolo, alla presenza del Rettore uscente Professor Luciano D’Amico, al Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione Professor Stefano Traini e a tutti i docenti.

Ospiti d’onore della giornata sono stati il presidente della Fondazione Enasarco, Gianroberto Costa e il capo gabinetto della presidenza Fondazione Enasarco, il Cav. Gaetano Brattoli.

L’Enasarco, ente di previdenza degli agenti di commercio, ha infatti messo a disposizione un milione e mezzo per la formazione, garantendo il rimborso del 50% delle tasse universitarie.

«È sempre un’emozione per me tornare qui – ha detto il presidente della Fondazione Enasarco, Gianroberto Costa -. Perché si vede in voi la realizzazione di uno sforzo che stiamo facendo insieme. Siamo in una società che sta eliminando l’intermediazione, appiattendo i sistemi e molte professioni sono a rischio a causa di questi cambiamenti. Anche la nostra professione lo è, ma sta reagendo riconquistando un proprio spazio, una propria cultura. Perché cultura vuol dire professionalità, capacità di stare in comunità e fare della propria professione una scelta di qualità».

La cerimonia per le lauree in “Comunicazione per l’Azienda e il commercio” è stata l’ultima a cui il Professor Luciano D’Amico ha partecipato in qualità di Rettore. Un emozione per tutti, considerato il ruolo da lui svolto, insieme al Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione, il Professor Stefano Traini, al Prof. Christian Corsi e al Presidente ATSC, il Dottor Franco Damiani, nel trasformare quello che sei anni fa era solo un “progetto pilota” in un vero e proprio corso di laurea. Un percorso di studi che ha già festeggiato ben 159 lauree e conta circa 800 iscritti.

«Il mio mandato si avvia a conclusione e se dovessi fare un bilancio di mandato, tra i risultati più importanti, c’è sicuramente il progetto con ATSC – ha concluso il Rettore Luciano D’Amico -. Infatti, oggi, uno dei problemi più seri che l’università si trova ad affrontare è la difficoltà a proporre percorsi formativi coerenti con i possibili sbocchi di lavoro. Collaborare con ATSC è significato proporre un progetto di formazione a dei professionisti, che in quanto tali hanno già ben chiaro il loro fabbisogno formativo e, far coincidere il fabbisogno formativo con l’offerta di un percorso, è stato piuttosto complesso. Credo che questo progetto rappresenti un fiore all’occhiello del nostro Ateneo, in quanto è stato tra le prime realizzazioni di una delle grandi innovazioni che hanno riguardato il sistema universitario: ovvero, trasformare progressivamente i percorsi formativi tradizionalmente intesi in percorsi di formazione che durino tutta la vita».

Di seguito i nomi dei 43 agenti laureati che giovedì hanno ricevuto la pergamena di laurea: Enrico Agolini, Giammaria Ambrosi, Paolo Aversa, Davide Barbetta, Cinzia Baroni, Giorgio Breda, Roberto Bucci, Alessandro Carapelli, Agostino Francesco Caridi, Alessandro Chiodi, Claudio Cianflone Mottola, Pierluigi Ciprietti, Devid Curzi, Maria Patrizia De Cristofaro, Mariano De Martino, Daniele De Remigis, Pasquale Stefano De Riso, Marco Di Nicola, Michele Dipace, Bruno Fanfulla, Stefano Fareri, Federico Pasquale, Simone Felicetti, Feliciano Fiamma, Gianfranco Galantino, Renato Gambella, Giuseppe Mitrano, David Nardi Fronzoni, Dante Ortolani, Germana Pasquini, Luca Peraro, Nicola Perna, Letizia Pineta, Massimiliano Pratesi, Umberto Romani, Tonia Ruggieri, Salvatore Sanfilippo, Leonardo Schiarizza, Matteo Spinazze’, Mauro Trefoloni, Claudio Zago, Adriano Zoppelletto.

UniTE, nuovi laureati per l’ultima cerimonia con il Rettore D’Amico ultima modifica: 2018-10-19T10:49:56+00:00 da Redazione