Teramo, revisione Statuto e Regolamento Consiglio Comunale: I Commissione al lavoro

Iniziato l’iter per l’approvazione di un Regolamento sulla partecipazione e sul baratto amministrativo.Depositata anche la bozza di regolamento della consulta pari opportunità

comune teramo stemmaTERAMO – Ieri  mattina è stata insediata la I Commissione permanente del Comune di Teramo, presieduta dal consigliere Lanfranco Lancione, nel corso della quale si è discusso del calendario dei lavori della Commissione stessa.

Ad apertura dei lavori, il presidente ha esplicitato la volontà della maggioranza di individuare per tutte le Commissioni due vicepresidenti, uno di maggioranza e l’altro di minoranza; proposta che è stata accolta positivamente dalla stessa minoranza; pertanto, alla prossima seduta verrà indicato chi dovrà ricoprire tali ruoli.

Per quanto riguarda il calendario dei lavori, la proposta che ha trovato l’unanimità di tutti i componenti presenti alla seduta prevede di iniziare da subito una revisione di tutto l’impianto statutario e regolamentare che disciplina il funzionamento del Comune di Teramo, in modo da poter arrivare a licenziare in Commissione una proposta complessiva entro la fine di novembre, da sottoporre entro fine anno al Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva.

Il Presidente della Commissione Lanfranco Lancione, a fine della seduta, ha dichiarato: “La volontà di questa amministrazione, nel rispetto di quanto dichiarato in campagna elettorale e in questi primi mesi di attività, è di arrivare in tempi celeri ad una revisione dello Statuto e del Regolamento del Consiglio, in modo da poterli finalmente adeguare alle modifiche intervenute per legge, oltre che all’approvazione di un Regolamento apposito sulla partecipazione e sul baratto amministrativo.

L’amministrazione ha già indicato nelle sedi opportune alcune delle linee guida da seguire su queste tematiche: dall’istituzione dell’ufficio di presidenza del Consiglio Comunale, alla possibilità di prevedere Consiglieri delegati su specifiche materie, passando per l’introduzione di strumenti di democrazia partecipata per riavvicinare i cittadini alla Politica. Saremo al lavoro già dalla prossima settimana per rispettare i limiti temporali che ci siamo imposti.”

Al termine della seduta, come già anticipato nei giorni passati, la maggioranza ha depositato la propria proposta di Regolamento della Consulta per le pari opportunità: proposta che sarà discussa con tutta la Commissione e che verrà portata in Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva già nel mese di ottobre, dando finalmente attuazione all’articolo 42 dell’attuale Statuto Comunale e più in generale al principio di pari opportunità sancito dall’art. 3 della Costituzione.

Teramo, revisione Statuto e Regolamento Consiglio Comunale: I Commissione al lavoro ultima modifica: 2018-10-02T23:56:37+00:00 da Redazione