Home » Sport » Calcio » Serie A » Stroppa: “Vorrei che i tifosi stessero vicino alla squadra” Colantuono: “Le occasioni vanno sfruttate al massimo”

Stroppa: “Vorrei che i tifosi stessero vicino alla squadra” Colantuono: “Le occasioni vanno sfruttate al massimo”

di Redazione

PESCARA – Al termine della partita tra Pescara e Atalanta hanno parlato in conferenza stampa i due tecnici e il presidente della squadra abruzzese, Sebastiani. Argomento delle domande rivolte a Giovanni Stroppa la contestazione del pubblico e i problemi della squadra. Il tecnico non entra nel merito dell’atteggiamento della tifoseria e guarda al meglio della squadra che anche oggi gli ha regalato una prestazione importante sotto il punto di vista dell’impegno. Più di una sottolineatura sulle difficoltà della categoria per una rosa molto giovane e composta da giocatori di diverse nazionalità, come la forte pressione di dover centrare successi in classifica. Sulla scelta di Cascione ha semplicemente affermato di essere una scelta squisitamente tecnica.

VIDEO: conferenza stampa integrale di Stroppa


Deluso per il risultato finale il tecnico dell’Atalanta, Colantuono che nel primo tempo ha avuto l’impressione di poter agevolmente sbloccare una gara, quasi sempre tenuta in pugno. Poi l’inferiorità combinata ad inizio ripresa ha rovinato i piani e costretto la squadra a giocare senza un rifinitore prezioso come Moralez ma non rinunciando a qualche sortita offensiva specialmente nella prima parte del secondo tempo. Ottimista sul cammino della sua squadra, ma insoddisfatto delle diverse occasioni gol fallite nella prima frazione di gioco.

VIDEO: conferenza stampa integrale di Colantuono

Il presidente Sebastiani controbatte alle parole suggerite dai giornalisti presenti da parte del tecnico dell’Atalanta, in particolare sulla netta superiorità della sua squadra in 11 contro 11, affermando che ai fatti le azioni davvero pericolose sono state poche e che addirittura la più clamorosa l’ha avuta il Pescara nel finale. Quindi è apparso fermo nel difendere il mister e nel portare avanti il disegno societario nonostante il malcontento della tifoseria. Di certo il messaggio che ha voluto fornire è di una società disposta anche a poter cambiare protagonisti per il bene della città, ma questo senza scelte affrettate, visto anche la classifica che ad ogni modo non appare così negativa rispetto a quanto prodotto in campo nella nove partite sin qui disputate.

VIDEO: conferenza stampa integrale di Sebastiani

Stroppa: “Vorrei che i tifosi stessero vicino alla squadra” Colantuono: “Le occasioni vanno sfruttate al massimo” ultima modifica: 2012-10-29T01:03:32+00:00 da Redazione