Home » Sport » Calcio » Serie B » Serie B, Pescara-Latina 1-1: laziali salvi, biancazzurri quarti

Serie B, Pescara-Latina 1-1: laziali salvi, biancazzurri quarti

di Redazione

tifosi PescaraBotta e risposta firmato Lapadula e Dumitru

PESCARA – All’Adriatico Pescara-Latina 1-1 in virtù delle marcature di Lapadula e Dumitru una per tempo. Gara non esaltante che senza grossi sforzi la squadra di Oddo stava conducendo a fine primo tempo, ma una prima parte deludente di ripresa apre la strada al pari degli ospiti che hanno avuto anche la possibilità di mettere al tappeto un Delfino che tuttavia nella seconda parte  ha messo più grinta che lucidità nel provare a vincerla. Con questo punteggio i ragazzi di Gautieri possono festeggiare la salvezza mentre quelli di Oddo si apprestano a disputare i playoff partendo da quarti e non più da terzi visto il contemporaneo successo del Trapani con il Bari.

Pescara e Latina a centrocampoCOSÍ IN CAMPO – Pescara con Campagnaro dal primo minuto in campo a far reparto con Zuparic mentre gli esterni sono Mazzotta e Crescenzi. A centrocampo Bruno la novità dal primo minuto con Memushaj e Verre mentre in avanti Pasquato al posto dello squalificato Benali con Caprari a supporto di Lapadula. La risposta del Latina che deve fare a meno di Mariga a centrocampo squalificato: davanti a Ujkani linea a quattro con Bruscagin, Dellafiore, Brosco e Calderoni; sulla mediana c’è Schiattarella con Olivera e Bandinelli mentre in avanti il tridente formato da Dumitru, Paponi e Scaglia.

BUON AVVIO DEGLI OSPITI MA LE CHANCE SONO DEL PESCARA – Prima occasione al 9′ con Caprari che conclude da fuori area e il portiere si distende sulla sua destra deviando in angolo. La squadra di Gautieri tiene bene il campo e non disdegna a provare a pungere in contropiede ,tuttavia le palle gol arrivano da quella di Oddo. Al 16′ è Brosco a frenare la conclusione in area di Lapadula e tre minuti dopo Caprari prova dalla distanza, ma la palla termina a lato. Ancora il trequartista biancazzurro a cercare fortuna dalla distanza al 24′ ma la mira è alta, quindi due minuti dopo lungo traversone in area per Lapadaula, ma il colpo di testa termina sull’esterno rete.

Pescara-Latina 1-1 gol LapadulaLAPADULA SBLOCCA IL MATCH – Al 32′ cross di Crescenzi dalla destra per la testa di Lapadula che conclude di poco a lato quindi al 39′ diagonale in area di Caprari e Ujkani devia un pò goffamente. Due minuti più tardi dall’altra parte Scaglia supera due avversari in area e costringe al tuffo prodigioso Fiorillo che si rifugia in corner. Al 43′ vantaggio del Pescara con Lapadula che dopo uno scambio tra Memushaj e Caprari si trova il rasoterra forte a centro area e conclusione di piatto sotto porta, un gol di rapina.

gol LatinaDUMITRU FA PATTA – Buona partenza della squadra ospite in avvio di ripresa. Già al 6′ tiro cross di Bruscagin dalla destra e palla che dopo una leggera deviazione di Fiorillo scheggia la traversa prima di terminare sul fondo. Al 10′ arriva il pareggio su contropiede di Paponi che pesca a centro area il solissimo Dumitru bravo a tu per tu con Fiorillo a freddarlo con un rasoterra. Immediata risposta del Delfino con un episodio dubbio in area e atterramento su Mazzotta, che viene tuttavia ammonito per simulazione. Al 14′ brivido per il Pescara sulla conclusione da giro di Scaglia dal vertice destro dell’area e sfera che dopo aver scavalcato Fiorillo si stampa sulla traversa.

punizione PasquatoUNA CHANCE PER PARTE – Al 26′ primo cambio per Oddo che inserisce Cappelluzzo per Bruno nel tentativo di rafforzare il pacchetto offensivo e proprio il neo entrato , qualche istante dopo il suo ingresso, in spaccata per poco non controlla un cross insidioso proveniente dalla destra. Al 28′ azione simile a quella del pari ancora sui piedi di Dumitru che a centro area prima è bravo a fintare sul suo marcatore quindi a concludere in diagonale ,ma Fiorillo di piedi è decisivo. Oddo al 29′ inserisce Mitrita per uno stanco Caprari. Il neo entrato al 38′ prova la conclusione ad effetto dal limite che incontra i guanti di Ujkani brano a opporsi al tentativo. Piovono cartellini per la squadra ospite che soffre la voglia di reazione dei biancazzurri nel finale. Al 42′ clamorosa traversa colpita da Lapadula bravo a concludere di prima intenzione sotto porta su punizione tesa di Pasquato. Doppio cambio per Gautieri che inserisce Paponi per Boakye ed Esposito per Scaglia. Dall’altra parte Oddo si gioca l’ultima carta Cocco per Mazzotta. Da segnalare solo un cambio per gli ospiti ovvero Corvia per Boayke.

Pescara-Latina 1-1 il tabellino:

tifosi LatinaPESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Mazzotta (dal 46′ st Cocco), Campagnaro, Zuparic, Crescenzi; Memushaj, Bruno (dal 26′ st Cappellluzzo), Verre; Pasquato, Caprari (dal 29′ st Mitrita); Lapadula. A disposizione: Aresti, Acosta, Selasi, Diamoutene, Vitturini, Milillo. Allenatore Massimo Oddo

LATINA (4-3-3): Ujkani; Bruscagin, Dellafiore, Brosco, Calderoni; Schiattarella, Olivera, Bandinelli; Dumitru, Paponi (dal 43′ st Boakye), Scaglia (dal 43′ st Esposito). A disposizione: Farelli, Shahinas, Mbaye, Nelson, Baldanzeddu, Campagna. Allenatore Carmine Gautieri

Arbitro: Baracani di Firenze

Assistenti: Chiocchi di Foligno e Soricano di Barletta

IV° Ufficiale: Di Paolo di Avezzano

Rete: al 43′ pt Lapadula, al 10′ st Dumitru

Ammoniti: Caprari, Bandinelli, Paponi, Brosco, Bruscagin, Olivera, Scaglia, Mitrita, Corvia

Espulso al 49′ Oddo per proteste

Recupero: 1 minuto primo tempo, 5 minuti nella ripresa.

Serie B, Pescara-Latina 1-1: laziali salvi, biancazzurri quarti ultima modifica: 2016-05-20T23:14:54+00:00 da Redazione