Home » Sport » Calcio » Serie B » Serie B, Cagliari-Pescara: le probabili formazioni

Serie B, Cagliari-Pescara: le probabili formazioni

di Redazione

Pescara-Cagliari 1-0 gol di LapadulaBig match e prova di maturità per i biancazzurri domani al Sant’Elia

CAGLIARI – Dieci punti separano la prima dalla terza della classe. Domani 20 febbraio alle ore 15 si gioca al Sant’Elia Cagliari-Pescara, gara valida per la 27esima giornata del campionato di serie B. I rossoblù, mai battuti quest’anno tra le mura amiche affrontano la squadra di Oddo che all’andata diede il primo dispiacere di campionato grazie ad un gol di Lapadula (nella foto l’esultanza sotto la curva). Il match sarà arbitrato da Rosario Abisso di Palermo, assistenti Alessio Tolfo di Pordenone e Gaetano Intagliata di Siracusa, quarto arbitro Daniele Minelli di Varese.

QUI CAGLIARI – I rossoblù devono rinunciare a Capuano in difesa e possono giocare con la formazione tipo. Davanti a Storari linea difensiva con gli ex Balzano e Salamon assieme e Ceppitelli e Barreca; a centrocampo a tre con Munari, Cinelli e Di Gennaro mentre in avanti tridente con l’altro ex Melchiorri con Farias e Sau (in ballottaggio per una maglia con Joao Pedro, se così fosse quest’ultimo giocherebbe dietro le due punte e il modulo diventerebbe un 4-3-1-2). Così il tecnico della squadra sarda, Massimo Rastelli, alla vigilia del match: “Per noi è come una finale, ma mi sono piaciute le parole di Melchiorri. Federico ha detto che in questo campionato stiamo affrontando ogni partita come una finale. Questa mentalità, il pensare una partita alla volta, sinora è stata la nostra forza. Certamente, vincere domani significherebbe tanto, ma il campionato non sarebbe finito. Mancherebbero altre 15 partite, abbiamo un ottimo vantaggio, vogliamo mantenerlo o tenerlo inalterato; dall’altra parte troveremo una squadra che farà di tutto per ridurlo”.

QUI PESCARA – Oddo deve rinunciare a pedine importanti quali Campagnaro, Coda, Fornasier, Crescenzi e Verde mentre rientrano dalla squalifica Mandragora, Verre e Caprari. Da sciogliere il dubbio in difesa con Mazzotta e Zampano esterni e con Torreira che potrebbe fare il centrale con Zuparic; linea mediana con Memushaj, Verre e Benali mentre Caprari dovrebbe tornare nel ruolo di trequartista dietro Lapadula e Cocco.

Probabili formazioni di Cagliari-Pescara:

Cagliari (4-3-3): Storari; Balzano, Salamon, Ceppitelli, Barreca; Munari, Cinelli, Di Gennaro; Farias, Melchiorri, Sau. Allenatore: Rastelli

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Dessena, Capuano

Pescara (4-3-1-2): Fiorillo; Mazzotta, Zuparic, Torreira, Zampano; Verre, Memushaj, Benali; Caprari; Lapadula, Cocco. Allenatore: Oddo

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Coda, Crescenzi, Campagnaro, Verde, Fornasier.

Serie B, Cagliari-Pescara: le probabili formazioni ultima modifica: 2016-02-19T18:19:07+00:00 da Redazione