Segnalato in stato di libertà gestore di una sala scommesse per esercizio abusivo

volante carabinieriSANT’EGIDIO ALLA VIBRATA (TE) – I Carabinieri del Comando Stazione di Sant’Egidio alla Vibrata, diretti dal Lgt. Mario De Nicola, nel corso del servizio di controllo straordinario del territorio, finalizzato a contrastare il settore del gioco e delle scommesse clandestine, hanno segnalato in stato di libertà A. P., 47enne del posto, gestore di una sala scommesse per esercizio abusivo di sale scommesse prive di autorizzazione del Questore.

Il commerciante, titolare dell’omonima impresa individuale, esercitava abusivamente le scommesse, per conto di una società austriaca, con sede ad Innsbruck, in violazione del provvedimento del Questore.

Sempre i Carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata, nel corso delle ulteriore indagini, supportate da riprese video, venivano acquisiti utili elementi di colpevolezza nei confronti di un altro ultras della santegidiese (31°) G. G. 45enne, anch’egli denunciato per porto abusivo arma impropria, poiché domenica 19 novembre 2017, insieme ad altri trenta ultras si stava recando a Luco dei Marsi (AQ), per assistere all’incontro di calcio tra le squadre Pucetta e Nuova Santegidiese 1948. Nel corso della perquisizione, effettuata da parte dei Carabinieri operanti, ai tre furgoni noleggiati per l’occorrenza, venivano rinvenuti e sequestrati striscioni inneggianti la santegidiese nonché strumenti atti ad offendere, segnatamente 11 bastoni, provvisti di lacci, posizionati tra i sedili ei tre furgoni presi a noleggio.

Lo stesso è stato proposto alla competente autorità di ps per essere sottoposto a specifico provvedimento di daspo.

Segnalato in stato di libertà gestore di una sala scommesse per esercizio abusivo ultima modifica: 2018-02-13T19:47:17+00:00 da Redazione