Roseto degli Abruzzi, sequestrati oltre 12000 articoli con marchi contraffatti

Roseto degli Abruzzi sequestro marchi contraffattiIdentificato un responsabile, di origine campana

ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE) – In concomitanza con le imminenti festività natalizie, la Guardia di Finanza di Teramo prosegue, intensificando, mirate attività di servizio finalizzate a salvaguardare la sicurezza e la salute delle persone e, in particolare modo, dei bambini.

Nel fine settimana, militari della Tenenza di Roseto degli Abruzzi, nel corso di un servizio volto all’individuazione dei canali di approvvigionamento dei prodotti contraffatti, piuttosto che ai semplici soggetti venditori, hanno rinvenuto, sulla SS.16 nei pressi del territorio rosetano, all’interno di un furgone un ingente quantitativo di merci destinate alla vendita.

In particolare, è stato identificato un responsabile, di origine campana, segnalato all’Autorità Giudiziaria di Teramo, e sequestrati 5.441 giocattoli, riportanti marchi e/o segni distintivi (contraffatti) di vari fumetti e personaggi televisivi nonché 7.000 luminarie, con il marchio “CE” contraffatto. Il fenomeno della contraffazione continua, purtroppo, a non essere percepito dagli acquirenti come realmente dannoso per l’economia, nonostante sia intimamente connesso ad altre forme di illegalità economico finanziaria che inquinano il mercato e sottraggono alla collettività importanti risorse, quali l’evasione fiscale e contributiva, lo sfruttamento del lavoro nero ed irregolare, il reimpiego di capitali illeciti.

Senza dimenticare i danni per la salute e la sicurezza dei consumatori, considerata la pericolosità e nocività della maggior parte dei prodotti con falsa o fallace indicazione di origine e provenienza, che vengono immessi sul mercato.

Dal 1° gennaio del 2014 è stato reso operativo l’applicativo S.I.A.C. – sistema informativo anti contraffazione – un applicativo, raggiungibile da chiunque attraverso il sito internet https://siac.gdf.it -, in grado di fornire un quadro aggiornato circa l’azione svolta dai vari attori istituzionali che presidiano il “mercato del falso”, mettendo a disposizione dell’utenza anche indicazioni e consigli pratici per evitare di acquistare prodotti contraffatti o pericolosi.

Roseto degli Abruzzi, sequestrati oltre 12000 articoli con marchi contraffatti ultima modifica: 2015-12-15T09:52:38+00:00 da Redazione